3 Commenti

Grande festa per il Tempio d’oro A Pessina, migliaia di Sikh domenica all’inaugurazione con petali di rosa dal cielo

EVIDENZA-tempio

Un mese fa il “tempio d’oro della Bassa, in mezzo a campi di pannocchie e a distese di erba medica” (come lo chiama Cinzia Sasso su Repubblica), era ancora un grande cantiere (guarda il video). Mancavano porte e finestre, la scala non era agibile e il pavimento del piano superiore non era stato posato. Ora, ciò che manca, invece, sono solo le cinque cupole d’oro che arriveranno a Pessina Cremonese successivamente quando le risorse lo permetteranno. Intanto, è comunque inaugurazione nel tempio sikh più grande d’Europa. Dieci anni di attesa e un mutuo di un milione e tre, ma ce l’hanno fatta: gli indiani del cremonese – e non solo – avranno qui il loro luogo di culto, di ritrovo e di tradizione. Ogni domenica, un grande banchetto gratuito e comunitario per incontrarsi e condividere preghiere e racconti.

Così domenica 21 agosto, in via Madre Teresa di Calcutta (strada per Torre de Picenardi) ci sarà la festa del popolo col turbante. il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutta la Comunità Presente alle ore 10 il Console Generale dell’India di Milano che accoglierà il Libro Sacro, testo che contiene storia e principi di questa religione monoteista. Poi, petali dal cielo gettati da un elicottero e a seguire la preghiera comunitaria. Rinfresco per autorità e ospiti e saluti delle autorità. Prima di continuare le pratiche religiose, una visita all’interno del Tempio. Una sala ristoro, i bagni, la cucina al piano terra. La sala di culto al primo piano, le stanze per le scarpe ai lati. 2352 metri quadri in un parallelepipedo di cemento. Con tappeti, fiori, banchetti e turbanti domenica sarà una vera e propria festa di musica e di colori.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Francesco

    VERGOGNA!!!

  • Sofia

    Vergogna di cosa?!

  • Gigi

    Tipico design italiano, vedo 🙂