Commenta

Deve assistere un’84enne ma si ubriaca: denunciata una badante ucraina

badante

Credeva di aver lasciato la madre 84enne in buone mani. Quando è rientrata a casa ieri pomeriggio, però, una donna cremonese si è resa conto dell’irresponsabilità della badante. Ha aperto la porta di casa attorno alle 17 e ha trovato la 49enne ucraina ubriaca, intenta a bere alcolici e disinteressata all’anziana signora. Ha lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati gli uomini della squadra volante. Per tutta risposta, quando gli operatori hanno avvicinato la 49enne evidenziando il suo stato di ebbrezza, l’ucraina ha cominciato a dare in escandescenze, lanciando oggetti per terra, rompendo un lettore dvd (di sua proprietà) e colpendo i poliziotti. Nei confronti della badante (S.N.), residente a Cremona, è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e per abbandono di persona incapace. Non è la prima volta che la donna si rende protagonista di un episodio del genere. Risale, infatti, al 2006 un precedente legato a un comportamento pressoché identico verso un’anziana da assistere.

 

© Riproduzione riservata
Commenti