Un commento

Interpellanza del consigliere Torchio Scomparse le delibere di Giunta dal sito internet della Provincia

torchio

Depositata dal consigliere provinciale Giuseppe Torchio un’interpellanza alla Giunta Provinciale, l’oggetto: trasparenza negli atti amministrativi. Il consigliere lamenta l’eliminazione dell’archivio delle delibere di Giunta dal sito internet della Provincia. Il consigliere Torchio parla di «esigenza di pubblicità e di trasparenza dei procedimenti amministrativi, particolarmente necessaria in un momento di particolare difficoltà istituzionale per l’Ente Provincia»

Testo interpellanza

– quali siano i motivi che, a far tempo dallo scorso anno, hanno portato a cancellare dal sito ufficiale dell’Ente l’archivio delle delibere di Giunta, sostituendolo col solo Albo, dove le delibere vengono pubblicate – ai sensi di legge – per un periodo di soli 15 giorni, mentre l’archivio degli Atti del Consiglio è tuttora disponibile on line senza alcuna limitazione. Da parte dei mezzi di informazione come da parte di semplici cittadini è stato eccepito che, in tal modo, si contravviene all’esigenza crescente di informazione della cittadinanza e di trasparenza degli atti amministrativi, peraltro già adottata dalla precedente Giunta Provinciale. Nel recente passato, infatti, le delibere restavano pubblicate sul sito a tempo indeterminato; ora, invece, i cittadini, i portatori di interesse, le ditte e i Comitati non possono accedere agli atti se non limitatamente ai 15 giorni di pubblicazione sull’albo. Pensiamo alla vicenda del raddoppio Arvedi o delle centrali o delle altre opere che registrarono diffuse opposizioni all’operato della Giunta: fu comunque consentito ai cittadini di continuare ad accedere agevolmente agli atti che si volevano criticare o impugnare.
Questo vale anche e soprattutto per quanto riguarda atti e delibere adottate dalla Giunta Provinciale in ordine alla discarica di amianto in Retorto di Cappella Cantone. Infatti non risultano nel predetto sito le delibere e gli atti del luglio dello scorso anno, successive all’autorizzazione alla realizzazione della discarica di amianto, rilasciata nel settembre 2009 dall’attuale Giunta Provinciale, come, peraltro indicato nel ricorso al Tar dell’avvocato Di Matteo quale legale del gruppo industriale Lameri;

– se, con riferimento all’esigenza di pubblicità e di trasparenza dei procedimenti amministrativi, particolarmente necessaria in un momento di particolare difficoltà istituzionale per l’Ente Provincia, la Giunta non intenda ripristinare le necessarie opportunità di informazione a tutta la cittadinanza ed alla popolazione in ordine ad una serie di vicende che vedono l’attenzione della pubblica opinione particolarmente sensibile rispetto a decisioni e a temi di scottante attualità.

Giuseppe Torchio
Consigliere Provinciale
Lista Civica

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Achille

    Toh, il Sig. Torchio ha perso l’abitudine di firmarsi onorevole…? Coi tempi che corrono fa come quei “talenti cremonesi all’estero”, che dichiarano di nascondere i dottorati per avere più possibilità di essere assunti…
    Moderno.