Commenta

Polemiche nel Pdl, attesa per l’incontro con i vertici regionali del partito

evidenza-jotta-cappelletti

(nella foto, Jotta e Capelletti)

Pdl spaccato, è attesa per l’incontro di lunedì con il coinvolgimento dei vertici regionali del partito. Ex Forza Italia ed ex An non sembrano al momento aver intenzione di arretrare rispetto alle loro posizioni dopo il terremoto delle ultime settimane (leggi l’articolo). Gli attriti rimangono e la questione capogruppo resta ancora irrisolta. Gli ex forzisti si riconoscono in Federico Fasani (nonostante ieri il segretario generale del Comune, in un parere ufficiale, abbia confermato l’irritualità e l’irrilevanza giuridica della sua nomina a capogruppo in Consiglio comunale). Gli ex aennini sono con Domenico Maschi, che la controparte ha tentato di ‘far fuori’ dal ruolo di capogruppo, ma che resta ancora in sella. La crepa è netta. Lunedì, alle 15 a Milano, sono stati convocati il coordinatore provinciale Mino Jotta e il vicecoordinatore Chiara Capelletti. E’ stato proprio il vicecoordinatore provinciale a chiedere espressamente, con un’email di qualche giorno fa, che ci fosse un coinvolgimento del coordinatore regionale Mario Mantovani e del vicecoordinatore Viviana Beccalossi per valutare la situazione. Soluzione, comunque, caldeggiata da più parti. L’incontro potrebbe risolvere la questione o segnare in modo ancora più netto la spaccatura.

 

© Riproduzione riservata
Commenti