Commenta

Vi portiamo dentro Palazzo Grasselli, gioiello vuoto e forse in vendita

http://www.youtube.com/watch?v=QYtiMWzamCQ

Palazzo Magio Grasselli è uno dei palazzi più belli di Cremona. Di proprietà del Comune dal 2006, data in cui la famiglia Grasselli lascia la sua residenza in eredità alla città. Da allora, nessuna delle due amministrazioni che si sono succedute ha deciso quale utilizzo farne. Così, a distanza di cinque anni, il 90% del palazzo resta vuoto e inutilizzato e non si esclude nemmeno la possibilità di metterlo in vendita. Nel frattempo, al civico 37 di via XX settembre rimangono soltanto tre nuclei familiari, già inquilini al tempo dei fratelli Grasselli.

Scale esterne ed interne, saloni di rappresentanza e stanze che erano della servitù, doppie porte e grandi finestre sul cortile. L’edificio che risale al ‘400, ma negli anni ha subito numerose modifiche, è un vero e proprio labirinto su due piani, a cui si aggiungono l’ammezzato per il personale di servizio e il sottotetto. Qui – ed è un vero e proprio gioiello – una stanza con un’ampia vetrata sul Duomo e sul Torrazzo. Sotto, le ampie cantine che ospitano ancora l’impianto di riscaldamento originale. Al di là del cortile, invece, le stalle e la serra immersa nel parco.
L’edificio di Palazzo Grasselli è ben conservato e le coperture sono state messe a posto. Ma nessun lavoro può essere fatto prima che ne venga decisa la destinazione d’uso. Architettura austera che attende di sapere quale sarà il suo destino.

© Riproduzione riservata
Commenti