19 Commenti

Nuova bufera sulla Giunta PerriL’assessore Alquati ottiene dalla Provincia un incarico da 20 mila euro per 8 mesi

main-post-jane-provincia

Una nuova bufera sta per esplodere sulla giunta traballante di Oreste Perri. I fulmini sono ancora una volta su Jane Alquati, assessore alle Politiche Educative e alla Famiglia, alle Politiche Giovanili del Comune. E non si tratta degli strali della direzione nazionale della Lega che esaminerà il suo caso di disobbedienza agli indirizzi politici del movimento la prossima settimana, per le note vicende legate alla sua presenza al tavolo della Giunta nonostante la Lega avesse deciso di “scioperare”. Questa volta è per un caso di malcostume politico o, se volete, di opportunità. Infatti l’Albo dell’Amministrazione provinciale (stessa maggioranza Pdl-Lega che in Comune di Cremona) pubblica un incarico che Jane Alquati ha avuto una settimana fa come “esperto di orientamento presso il centro per l’impiego di Casalmaggiore”. La determina è la numero 11/642 del 3 ottobre 2011. L’inizio dell’incarico è da lunedì scorso ed avrà fine il 10 luglio. Otto mesi di lavoro per un compenso di 20.449 euro. Una bella somma che viene a sommarsi allo stipendio da assessore nel Comune di Cremona che, secondo la determinazione dirigenziale numero 1236 dello scorso luglio, è pari a 2.698,50 euro mensili. Per carità tutto legale, visti i titoli che può mettere in campo Jane Alquati nel settore, ma che un assessore ottenga un incarico di questa portata da una amministrazione di colore identico a quella di cui è parte,  lascia quanto meno sconcertati e legittima alcuni interrogativi. Ed infatti ieri sono fioccate in redazione (ma anche in Provincia) diverse telefonate di protesta, soprattutto da parte di laureati che da anni aspettano inutilmente una chiamata al lavoro.  «Anche a Cremona hanno imparato bene dai parlamentari: doppi o tripli incarichi sempre ai soliti noti…», si sfoga Massimo al telefono, laurea magistrale in economica aziendale da tre anni e una serie di stages in enti e aziende assolutamente gratuiti. «Do ut des» dice una signora al telefono, forse una delle escluse dall’incarico.

Qualche maligno ieri sottolineava come l’assessore Alquati si fosse portata avanti in vista dell’espulsione dalla Lega e magari, nonostante le rassicurazioni del sindaco,  dall’estromissione dalla Giunta. Per ora comunque l’inossidabile assessore Alquati è al suo posto: mantiene l’incarico di assessore e quello di consulente per la Provincia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Achille

    Non scandalizziamoci troppo per ciò che un tempo era la prassi ed all’ordine del giorno.

    Certo però che adesso proprio non se ne può più di ste cose qua, così si alimenta ancora di più l’antipolitica.

    Troppi ormai “i fa l’oof fòra dèl cavagn” !

    Che schifo.

    • angela

      Siamo alla frutta o almeno me lo auguro c’e’ chi e’ laureato al pari di altri/e e per tirare a campare deve destreggiarsi fra piu’ occupazioni e chi senza ritegno alcuno ricopre piu’ incarichi e milionari…la legge glielo consente e dunque…speriamo che almeno i figli dei bamboccioni riescano a liberarci da queste sconcerie

  • elia

    mentre il lavoro per moltissimo cremonesi è una chimera i soliti privilegi ai soliti raccomandati ,è uno schifo vomintevole l’assessore la giunta PDL Lega della provincia che da consulenza all’assessore del comune ,questi Signori prima o poi verrano presi a acalci e appesi non hanno il senso del limite .
    Elia SCiacca

    • bruno

      Accidenti….(non riesco a dire altro….)

    • ugo

      non ti sembra di esagerare, critica si … ma modera…
      siamo ancora ben lontani dai 25 incarichi di torchio, dalle plurinomine non possibili dei galli e gli albertoni, ecc.ecc.

      • elia

        forse confomdi torchio con auricchio che da una vita ricopre 23 incarichi retribuiti come se fosse la cosa più naturale di questo mondo ,il Cremonese sopoporta tutto e sopratutto non gne frega una mazza ti quello che gli succede intorno m l’impurtant lè la partida .

  • sandra

    Purtroppo la lega ha sempre dato spazio a personaggi ambigui: Irene Pivetti e’ il caso piu’ clamoroso,ma non e’ l’unico,evidentemente. Chi ha affidato a jane l’ incarico in provincia non e’ stato molto accorto. Ma, a proposito,lei non e’ la morosa di Carpani? O forse lo era? Gia’ che ci sono vorrei anche aggiungere che mi sembrano fuori luogo i roboanti commenti di Elia.Proprio lui,che ha peregrinato per ogni area politica!!! A proposito: da che parte sei adesso Elia?

    • bruno

      A me non mi rassicurano quelli che si vantano di non aver mai cambiato idee. Mi fanno pensare ai dogmi, alla durezza dei sassi, alla sordita’ ai cambiamenti della realta’. Ben vengano invece quelli che hanno il coraggio di cambiare e di mettersi in discussione.

      • bruno

        L’importante e’ di farlo con coerenza e non per le poltrone, come invece fanno tanti nostri “politicanti”.

    • elia

      a domanda; da che parte sei adesso Elia? rispondo; dalla parte dei cittadini, infatti ho sempre fatto delle denunce vere in tribunale mostrando la faccia e tu all’infuori di scrivere hai mai fatto una reale denuncia contro qualcuno,o la classe politica che detesti, più di me forse perchè non puoi farne parte ?,io sono sempre stato candidato su richiesta mai su domanda.

  • SAPER VIVERE…A CHI DI DOVERE

    “Per ULTIMO Dio creò l’uomo e la donna”. Elio (Elia), profeta, zitto, non parlare, quotidiana provocatio..di che trattasi. Duro mostrar solo e sempre la propria faccia, meschino celarsi, soprattutto lanciare il sasso “eppoi” nascondere la manina.

    giorgino

    • elia

      sii più chiaro non ti capisco,ciao

  • Rinalda

    …. evvaiiiii…. il mondo è una cuccagna….. ma chi ce li ha mandato questi??…… è il colmo….. robe de matt……. ah sì, è vero, costoro sono la grande novità cavalcata dai poteri forti, dalla stampa amica, da quelli del rinnovamento….. ma ‘ndeè a gnaiiii….. arrridateceeeee Coradaaaaaaaa…..

  • silvestro caira

    boh ?
    se un sindaco di destra nomina e dà incarichi che non possono ricoprire ( perchè lo dice la legge ) persone di sinistra và bene,
    se una giunta di di centro destra nomina e dà incarichi alle sue persone, cosa lecità e dal curriculum adatto, questo non và bene.
    coerenza di sinistra non c’è che dire, cioè quello che fà la sinistra è giusto, quello che fà la destra è sempre sbagliato, a prescindere,

    • angela

      Sarebbe in entrambe i casi malcostume ma la sua osservazione e’ senza dubbio sensata. bravo Caira

  • Gallo

    Ho visto sul sito della Provincia di Cremona che x l’assegnazione dell’incarico professionale c’è stato un bando di evidenza pubblica. Il problema secondo me è capire se qs incarico è compatibile con il suo ruolo di assessora comunale. Do’ infatti per scontato che la selezione effettuata dalla Provincia sia avvenuta senza alcun tipo di pressione politica….

  • elia

    nell’attesa che il Sindaco di casalmagggire dica la sua[ aspetta e spera] gli ricordo che ha caorso le assunzioni pubbliche nel comune di caorso passano sotto il volere del Sindaco ,è assurdo lasciare cittadini di Casalmaggiore senza lavoro per darlo ad un assessore di cremona ,Caro Reich ,dovevi dire all’assessore alquati ,ma che c… vuoi non ti basta l’assessorato a Cremona a 2470 euro netti al mese ? che si facesse da parte, non dargli l’incarico ,Sindaco Silla sveglia che il sole è gia alto, tutela i tuoi elettori fai sentire la tua protesta .Elia Sciacca

    • Barbara

      Ma cosa centra il Sindaco di Casalmaggiore? L’incarico viene dalla Provincia e riguarda il centro di impiego (gestito dalla Provincia) a Casalmaggiore.

      • elia

        cara barbara probabilmente sei giovane e non sai che il Sindaco nella sua giurisdizione caldeggia le assunzione nelle varie ditte che si insendiano nel suo territorio ecc, quindi il Sindaco di casalmeggiore deve tutelare i disoccuppati e sponsorizzare le assunzioni sopratutto di carattere pubblico dei cittadini del suo paese visto che trattasi di incarico dato dall’amministrazione provinciale a casalmaggiore nel suo comune. se non comprendi è dovuto al fatto che sei giovane ma con il tempo capirai, ciao