Un commento

Commissione Ambiente, si torna alla prima ipotesi: Everet presidente

everet

Si torna all’ipotesi iniziale: Giorgio Everet alla presidenza della Commissione comunale Ambiente. L’ultima parola spetta al gruppo del Pdl, che si riunirà martedì sera per decidere, ma sul nome di Everet convergono ormai diversi esponenti del partito. La staffetta con Sergio padovani, che ha formalizzato le sue dimissioni dalla presidenza nei giorni scorsi, dovrebbe essere ufficializzata venerdì, nel corso della riunione della commissione convocata dal vicepresidente Alessia Manfredini (Pd).

Per la nomina del nuovo presidente sarà però necessaria una sostituzione tra le fila del Pdl, poiché Everet non è membro della commissione in questione. Si prevede dunque l’uscita del consigliere Leonardo Siri, mentre resterà membro di commissione Padovani, al fine di garantire comunque un appoggio “tecnico” al nuovo presidente (Padovani è dirigente Arpa).

Sulla presidenza dell’Ambiente il Pdl è rimasto a lungo in bilico. Inizialmente, alla luce dell’abbandono di Padovani, l’incarico è stato offerto a Everet, sul cui nome hanno però sollevato obiezioni l’ala ex An del Pdl e l’assessore Francesco Bordi. Si è quindi pensato a Domenico Maschi, che ha però declinato l’offerta così come ha fatto, subito dopo, Andrea Vacchelli del misto.

Ora, a quanto si apprende, potrebbe esserci l’accordo su Everet. “Non so ancora nulla – ha commentato il consigliere -. Posso dire che in luglio, quando mi è stata chiesta, ho dato la mia disponibilità. Allo stesso modo oggi: io non mi sono candidato, ma la mia disponibilità, se il partito la chiede, c’è ancora”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    E bravo giorgio!