Commenta

Esercito in Toscana da Cremona per il disastro ambientale

alluv

Anche un plotone del 10° reggimento Genio Guastatori di Cremona è  nelle zone a cavallo tra Liguria e Toscana per contribuire alle operazioni nelle aree devastate dal disastro seguito al nubifragio. Una ventina di uomini sono partiti nel pomeriggio di ieri e hanno raggiunto in nottata Aulla, in provincia di Massa Carrara, dove sono due le vittime accertate.

Dalla mattinata di oggi i militari sono stati impegnati in ricognizioni e verifiche in abitazioni (ancora diversi i dispersi dopo alluvioni e frane) nelle aree più colpite. Dal pomeriggio, invece,  attenzione sul ripristino della viabilità per il ricollegamento delle frazioni, con attività legate a un ponte pericolante e a smottamenti. Sul posto, da Cremona, anche macchine operatrici e mezzi tattici dell’esercito. Altri militari del Genio Guastatori di Cremona sono pronti a partire. A decine sono già arrivati da diverse parti d’Italia. In pre-allarme, fino a domenica, anche la Protezione civile della nostra provincia: 18 uomini potrebbero muoversi alla volta di Liguria e Toscana se chiamati. Altri 12 li seguirebbero il giorno successivo.

Michele Ferro


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti