Commenta

Ospedale, niente coda: partono i pagamenti on line

cr

(nella foto i presenti alla presentazione del servizio organizzata ieri in ospedale. Da sinistra: il consulente Giovanni Pedranzini, il direttore sanitario Camillo Rossi, il direttore generale Simona Mariani, il responsabile ufficio tecnologia informatica Michele Arisi)

Arriva anche a Cremona il pagamento on line dei ticket sanitari. Dopo la sperimentazione condotta negli ultimi 10 mesi dagli Istituti Clinici di Perfezionamento e dall’Azienda Ospedaliera di Treviglio, il servizio si estende all’Asl di Lecco e alle Aziende Ospedaliere di Cremona, Lecco e Sondrio oltre che al Sacco di Milano. Grazie all’attivazione di una nuova funzionalità della Carta Regionale dei Servizi, i ticket delle visite e delle prestazioni ambulatoriali prenotate in queste strutture (quindi anche all’Ospedale di Cremona e all’Oglio Po) potranno essere pagati on line, da casa o da qualunque postazione internet, tramite la Carta Regionale dei Servizi (CRS) e il lettore di smart card.

Il sistema, chiamato PagoCRS, si attiva con una semplice registrazione iniziale. Per accedere al servizio si può utilizzare il sito www.pagocrs.com o i link presenti sui siti delle diverse Aziende Ospedaliere.

La nostra adesione al PagoCRS, un progetto altamente innovativo in linea con la filosofia di Regione Lombardia, è motivata dal desiderio di favorire il più possibile i cittadini rispetto all’accessibilità ai servizi – spiega il direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Cremona, Simona Mariani – anche attraverso un processo di sburocratizzazione e informatizzazione grazie all’impiego di nuove tecnologie”. “Non solo. Per agevolare chi non avesse ancora provveduto ad attivare la Carta Regionale dei Servizi – prosegue – abbiamo istituito anche presso i nostri sportelli CUP per il Presidio Ospedaliero di Cremona  e URP per il Presidio Ospedaliero Oglio Po due postazioni aziendali abilitate al rilascio del codice PIN. Questo avverrà in supporto alle postazioni già esistenti presso il Servizio di Scelta e Revoca dell’ASL della provincia di Cremona e la sede di spazioRegione”.

PagoCRS è un sistema di pagamento elettronico che consente di versare on-line i ticket di visite ed esami, inclusi quelli effettuati in regime di libera professione. Basta registrarsi al sito www.pagocrs.com e scaricare gratuitamente il software con un semplice click per per attivare il sistema. I pagamenti possono essere effettuati da qualunque postazione web, utilizzando un lettore smart card nel quale inserire la propria tessera sanitaria. Tutto ciò permette di evitare di mettersi in coda alla cassa, di perdere tempo e di compilare moduli cartacei. Con la ricevuta di pagamento stampata dal PC di casa i cittadini possono recarsi direttamente presso l’ambulatorio ed effettuare la prestazione richiesta. PagoCRS non utilizza carte di credito ma autorizza l’addebito del ticket sul proprio conto corrente e con esso, si ricorda, è possibile eseguire il pagamento delle prestazioni effettuate presso il CUP

Per accedere al servizio:

www.ospedale.cremona.it

www.pagocrs.com

Per informazioni:

info@pagocrs.com

 

CON LA CRS I REFERTI MEDICI SI CONSULTANO ON LINE 24 ORE SU 24

Grazie alla Carta Regionale dei Servizi (CRS) i cittadini possono consultare i referti di visite ed esami anche on line, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Collegandosi al sito www.crs.regione.lombardia.it è possibile accedere ai referti medici, consultarli e stamparli direttamente dal PC di casa senza doversi necessariamente recare presso le strutture sanitarie per il ritiro.

I referti degli esami e delle visite di ogni cittadino sono infatti contenuti all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) personale, una cartella virtuale contenente referti di visite specialistiche ed esami, verbali di Pronto Soccorso, lettere di dimissioni ospedaliere, dati relativi alle cure in corso e altri dati utili in condizioni di emergenza. Nel FSE i cittadini trovano referti di visite ed esami effettuati presso Aziende Ospedaliere pubbliche o Aziende convenzionate collegate al Sistema Informativo Socio-Sanitario.

Per accedere con la CRS ai referti bisogna pertanto accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico, avere il PIN della Carta Regionale dei Servizi (se una persona ha ricevuto una CRS in sostituzione di quella bisogna richiedere un nuovo PIN), dotarsi di un lettore di smart card da collegare al pc, installare il software CRS scaricabile dal sito www.crs.regione.lombardia.it ed esprimere il consenso al trattamento dei dati personali.

Per informazioni relative alla consultazione referti on-line:

www.crs.regione.lombardia.it

numero verde 800 030 606

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti