Commenta

Guardie ecologiche volontarie, bando per corso di formazione

guardie

E’ pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Cremona il bando per il corso di formazione e aggiornamento per Guardie Ecologiche Volontarie. Il modulo-domanda con il bando sono disponibili e scaricabili nell’apposita sezione del sito web del Comune di Cremona www.comune.cremona.it o dalle pagine dello stesso sito dedicate all’ambiente. Il modulo- domanda con il bando, in formato cartaceo, sono disponibili anche negli uffici del Settore Ambiente di via Aselli 13/a e a SpazioComune (piazza Stradivari, 7). C’è tempo per presentare la domanda di partecipazione fino al 23 novembre 2011, mentre il corso si svolgerà in Sala Zanoni (via del Vecchio Passeggio, 1) dal 5 dicembre 2011 e fino al 13 febbario 2012. Il programma prevede 26 incontri serali due o tre volte la settimana di due o tre ore ciascuno.

Al termine del corso, della durata di 60 ore, i partecipanti verranno ammessi a sostenere un esame teorico-pratico davanti a un’apposita commissione regionale qualora abbiano presenziato alle prime tre lezioni (pena la decadenza e la sostituzione con altro richiedente idoneo) e complessivamente ad almeno il 75 per cento delle lezioni.

Il corso è gratuito ed è organizzato in moduli, i cui contenuti sono inerenti il ruolo e l’organizzazione del servizio di vigilanza, gli aspetti normativi ed operativi, la tutela ambientale ed ecologica. Per informazioni ci si può rivolgere al Servizio Ambiente, via Aselli 13 o,  per ricevere informazioni via mail, scrivere a info.ambiente@comune.cremona.it indicando nome e cognome.

Le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) promuovono l’informazione sulla legislazione vigente in materia di tutela dell’ambiente, concorrono alla protezione del territorio, dei siti naturali e naturalizzati e alla loro corretta fruizione, esercitano la vigilanza ecologica accertando eventuali violazioni amministrative e segnalando situazioni di degrado; viene loro ,inoltre, richiesto di collaborare con la Protezione Civile in caso di calamità naturali o disastri ecologici, nonché con la Polizia Municipale. Con il conferimento di incarico a GEV viene instaurato con il Comune di Cremona  un rapporto di servizio a titolo gratuito e onorario che non costituisce rapporto di lavoro e non comporta obblighi di assunzione e/o retributivi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti