3 Commenti

Pendolari, il diario della vergognaSettanta reclami in sei mesiFaccia a faccia con l’assessore Cattaneo

EVIDENZA-TRENI

A Trenord il giorno 11 maggio 2011 non dirà nulla. Per un pendolare cremonese con in mano un abbonamento per la prima classe sulla tratta Cremona-Milano (linea Mantova-Milano), invece, è una data da ricordare, o meglio da segnare sull’agenda. L’agenda dei disservizi. Quel giorno, il treno 2661 partito da Centrale alle 18.20 arriva a Milano Lambrate con 40 minuti di ritardo e a Cremona con 55. E per il viaggiatore è l’ultima goccia.
Proprio dall’11 maggio, infatti, comincia a segnare minuziosamente i disservizi subiti sulla linea e i rispettivi reclami, tutti protocollati o segnalati sul sito di Trenitalia. Passano sei mesi e l’elenco si allunga. Al 9 novembre i disservizi sono ben settanta. Considerando che le segnalazioni riguardano solo cinque mesi lavorativi e mai i weekend, la media è di tre reclami a settimana (tre viaggi su dieci).
Problemi agli impianti di riscaldamento, finestrini aperti in estate sui nuovi treni “Vivalto” e a novembre non ancora chiusi, ritardi anche di 60 minuti, assenza di carrozze di prima classe e mancanza di controllori sui convogli.  Altra nota dolente, il silenzio di Trenord nella gestione dei reclami: «E per fortuna che dovrebbero rispondere entro 60 giorni – dichiara il pendolare – Le non risposte sono solo indice di poco rispetto (eufemismo) verso gli utenti del servizio».
L’infausto elenco probabilmente verrà portato dai comitati dei pendolari all’attenzione dell’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Raffaele Cattaneo, in occasione dell’incontro di domani (giovedì 10 novembre alle 18) nella sede cremonese della Regione Lombardia in via Dante.

ECCO L’ELENCO COMPLETO:

70 – data 09.11.2011, treno 2646, riscaldamento non funzionante e ricircolo con aria fredda in carrozza di prima classe (reclamo su sito Trenord);

69 – data 08.11.2011, treno 2663, ritardo all’arrivo a Cremona di ca 20 minuti (reclamo su sito Trenord). Come spesso accade nelle ultime settimane il treno si ferma appena fuori la stazione di Lodi ed accumula il ritardo;

68 – data 04.11.2011, treno 2659, ritardo alla partenza a Milano Centrale di ca15 minuti, ritardo all’arrivo a Cremona di ca 30 minuti (reclamo su sito Trenord). Al chiosco Assistenza Clienti c/o Milano Centrale hanno “candidamente” ammesso che un treno merci accodava in linea i treni passeggeri: mi complimento con i gestori del traffico;

67 – data 04.11.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

66 – data 28.10.2011, treno 2646, riscaldamento non funzionante e ricircolo con aria fredda in carrozze di seconda classe su convoglio. Nessun controllo biglietti/abbonamenti (reclamo su sito Trenord);

65 – data 28.10.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

64 – data 28.10.2011, treno 2646, ritardo alla stazione di Milano Rogoredo di ca17 minuti (reclamo su sito Trenord);

63 – data 27.10.2011, treno 2661, riscaldamento non funzionante e ricircolo con aria fredda in carrozza di prima classe ed in carrozze di seconda classe su convoglio Vivalto20. Nessun controllo biglietti/abbonamenti (reclamo su sito Trenord);

62 – data 27.10.2011, treno 2661, ritardo alla stazione di Cremona di ca20 minuti. Nessuna segnalazioned a parte del personale di stazione a Codogno (dove siamo rimasti ca20 minuti) ne  da parte del personale viaggiante (reclamo su sito Trenord);

61 – data 27.10.2011, treno 2646, riscaldamento non funzionante e ricircolo con aria fredda in carrozza di prima classe ed in carrozze di seconda classe su convoglio Vivalto22 (reclamo su sito Trenord);

60 – data 26.10.2011, treno 2659, ritardo alla stazione di Cremona di ca60 minuti. E’ lo stesso convoglio (=vecchio materiale rotabile, quello con vagoni ad un piano, e con svariate carrozze chiuse) che in questi giorni ha ritardi nell’ordine dei 30-60 minuti sulla medesima tratta (reclamo su sito Trenord):

59 – data 26.10.2011, treno 2646, nessun controllo biglietti/abbonamenti (reclamo su sito Trenord);

58 – data 26.10.2011, treno 2646, riscaldamento non funzionante e ricircolo con aria fredda in carrozza di prima classe su convoglio Vivalto22 (reclamo su sito Trenord);

57 – data 25.10.2011, treno 2659, nessun controllo biglietti/abbonamenti (reclamo su sito Trenord);

56 – data 19.10.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

55 – data 17.10.2011, treno 2657, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

54 – data 10.10.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

53 – data 04.10.2011, treno 2661, ritardo alla stazione di Cremona di ca25 minuti (reclamo su sito Trenord);

52 – data 04.10.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

51 – data 30.09.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

50 – data 29.09.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di Cremona di ca24 minuti (reclamo su sito Trenord);

49 – data 28.09.2011, treno 2665, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

48 – data 22.09.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di Cremona di ca15 minuti (reclamo su sito Trenord);

47 – data 22.09.2011, treno 2663, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

46 – data 22.09.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

45 – data 20.09.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di Cremona di ca20 minuti. Nessuna segnalazione da parte del personale viaggiante e da parte del personale di stazione a Ponte d’Adda (dove siamo stati bloccati quasi 15 minuti) (reclamo su sito Trenord);

44 – data 16.09.2011, treno 2657, ritardo alla stazione di Cremona di ca35 minuti (reclamo su sito Trenord);

43 – data 16.09.2011, treno 2657, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

42 – data 13.09.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

41 – data 12.09.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

40 – data  05.09.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di Cremona di ca 15 minuti (reclamo su sito Trenord);

39 – data 01.09.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

38 – data 31.08.2011, treno 2661, ritardo alla stazione di Milano Lambrate di ca 5 minuti, ritardo alla stazione di Milano Rogoredo di ca 25 minuti, ritardo alla stazione di Cremona di 29 minuti (reclamo su sito Trenord);

37 – data 31.08.2011, treno 2646 composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

36 – data 30.08.2011, treno 2661, ritardo alla stazione di Milano Lambrate di circa 20 minuti e ritardo alla stazione di Cremona di circa 25 minuti (reclamo su sito Trenord);

35 – data 29.08.2011, treno 2661, il treno rimane alla stazione di Codogno per circa 30 minuti senza avvisi (ne da parte del personale di stazione ne da parte dei sistemi audio del treno) per arrivare a Cremona con 33 minuti di ritardo (reclamo su sito Trenord);

34  – data 26.08.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord);

33  – data 26.07.2011, treno 2659, ritardo alla stazione di arrivo Cremona di circa 30 minuti, fermata di ca 15minuti nella stazione di Codogno senza alcuna segnalazione ed avviso ne da parte del personale viaggiante ne da parte degli addetti di stazione (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110726HPR5);

32 – data 26.07.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 1107265TAM);

31 – data 25.07.2011, treno 2661, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110725D65L);

30 – data 14.07.2011, treno 2661, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 1107149K8Z);

29 – data 11.07.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110711C2EQ);

28 – data 08.07.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110708KYUK);

27 – data 07.07.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di arrivo Cremona di circa 25 minuti, fermata di 15minuti nella stazione di Codogno senza alcuna segnalazione ed avviso (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 1107074NI8);

26 – data 05.07.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 1107054N25);

25 – data 29.06.2011, treno 2665, ritardo alla stazione di arrivo (Cremona) di 22 minuti e completa mancanza di segnalazione (nonchè presenza e visibilità) da parte del personale viaggiante (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 11062964Z);

24 – data 29.06.2011, treno 2648, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 11062964HZ); [in aggiunta comunico che i vagoni erano insufficienti ed infatti da Codogno i passeggeri erano in piedi];

23 – data 21.06.2011, treno 2657, 47 minuti di ritardo a Cremona con partenza a Milano Rogoredo e non da Milano Centrale, con gestione degli avvisi “deficitaria” (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110621R5L7);

22 – data 14.06.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 11061426LY);

21 – data 10.06.2011, treno 2657, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110610XG6G);

20 – data 08.06.2011, treno 2661, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 110608D761);

19 – data 01.06.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (reclamo su sito Trenord, protocollo Trenitalia 1106015JNM);

18 – data 31.05.2011, reclamo cumulativo su sito Trenord con riporto dei 16 precedenti reclami (reclamo su sito Trenord, non riportato reclamo num.2);

17 – data 30.05.2011, treno 2663, ritardo di 25 minuti a Milano Lambrate e ritardo di 35 minuti a Cremona (protocollo Trenitalia 1105313H4G);

16 – data 26.05.2011, treno 2661, ritardo alla stazione di Cremona di 26 minuti (rilevato da terminale Trenitalia in carrozza) (protocollo Trenitalia 1105266S3X);

15 – data 26.05.2011, treno 2661, ritardo alla partenza di 14 minuti, mancanza carrozza prima classe, condizionamento non funzionante in carrozza di seconda classe (protocollo Trenitalia11052629HA);

14 – data 25.05.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 110526JK46);

13 – data 25.05.2011, impossibile accedere ad area Orari su sito Trenitalia ed impossibile impostare reclami, vedi punto seguente 14 (protocollo Trenitalia 110525J3U7);

12 – data 24.05.2011, treno 2663, condizionamento non funzionante in carrozza di prima classe (protocollo Trenitalia 110524AUV9);

11 – data 20.05.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 110520Q2VT);

10 – data 19.05.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 1105197481);

09 – data 17.05.2011, treno 2663, ritardo alla stazione di Cremona di 20 minuti, con assenza di qualsiasi comunicazione ai viaggiatori (protocollo Trenitalia 110517MLY9);

08 – data 17.05.2011, treno 2663, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 1105172G1E);

07 – data 17.05.2011, ritardo oltre i 30 giorni nella risposta ai seguenti reclami (protocollo Trenitalia 1105177R83):

protocollo Trenitalia 11041345YU del 13.04.2011

protocollo Trenitalia 11041326DD del 13.04.2011

protocollo Trenitalia 1104145EUY del 14.04.2011

06 – data 17.05.2011, treno 20408, il treno si ferma a milano greco pirelli con i due vagoni di coda fuori dal limite del marciapiede e conseguenti condizioni di disagio/pericolo per i passeggeri (protocollo Trenitalia 110517L53R);

05 – data 17.05.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 1105171AG8);

04 – data 16.05.2011, treno 2663, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 110516C418);

03 – data 16.05.2011, treno 2646, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 11051627P2);

02 – data 13.05.2011, treno 2659, composizione treno con mancanza carrozza prima classe (protocollo Trenitalia 1105131F45) => UNICO DI CUI PERVENUTA RISPOSTA;

01 – data 11.05.2011, treno 2661, ritardo a Milano Lambrate di 40 minuti e ritardo a Cremona di 55 minuti (protocollo Trenitalia 11051183W4);

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • alessia manfredini

    Questo pendolare dimostra per l’ennesima volta la situazione di viaggio dei pendolari cremonesi.
    Di fronte tali disservizi qualcuno dovra’ pur renderne conto. E dare risposte.

    Per esempio come mai sulle linee del nord Lombardia (Varese, Como, Lecco…) hanno dei treni migliori?

    Facile scoprire che sono le province dove risiedono i principali politici del centro destra e della Lega Nord….

  • elia

    CONGRATULAZIONI AL PENDOLARE ,MA SAPPIATE CHE ALLE FEROVIE il silenzio di Trenord nella gestione dei reclami DI QUESTE LETTERE O DI ALTRE NON GNE NE FREGA NULLA ,BISOGNA FARE COME IN MERIDIONE ,BLOCCARE LA STAZIONE E CHIEDERE LE TESTE DELLE TESTE DI CAZZO CHE DA UNA VITA GESTISCONO LE FERROVIE ALL’iTALIANA .

  • Lara

    Almeno voi date voce ai pendolari e ai loro disagi grazie ai numerosi articoli che pubblicate.
    Il problema è che il costo dell’abbonamento aumenta a pari passo con i disservizi ma Trenitalia/Trenord sono latitanti!!!
    Sono fortunati che il pendondolare che deve andare a Milano alternativa al treno non ne ha.