Commenta

Vanoli a Roma contro la Virtus I biancoblù capitolano sull’85 a 78

vanoli

Inizia con una sconfitta l’avventura di coach Caja sulla panchina biancoblu. Si è vista comunque, a tratti, una buona reazione alla brutta gara di domenica scorsa con Biella, il solito Wafer (25) ed anche buone cose da Tabu e Bavcic. Non è bastato comunque per superare una Roma dove a turno si sono resi protagonisti della gara Crosariol, Datome e Tucker (15 punti nell’ultimo parziale).

TABELLINI E CRONACA

Parziali: 24-17; 13-20; 22-14; 26-27

Acea Roma: Marchetti ne, Tonolli 3, Crosariol 17, Datome 19, Dedovic 12, Gordic 8, Maestranzi, Staffieri ne, Tucker 23, Slokar 3. All.: Lardo

Vanoli Braga: Cinciarini 8, Lottici ne, Antonelli, Tabu 12, D’Ercole 2, Perkovic 10, Milic 10, Wafer 25, Thomas 2, Mazic ne, Belloni ne, Bavcic 9. All.: Caja

Inizio primo parziale con Roma che cerca un piccolo strappo con Crosariol, 7 punti in 7 minuti. Timeout Vanoli Braga sul 17-9. Non riesce comunque la squadra di Coach Caja a sistemare le cose al rientro dopo il time out. Chiudono però il parziale con un mini break di cinque punti firmato Wafer-Cinciarini. 24-17 Roma.

Buon inizio per la Vanoli Braga che accorcia con Bavcic autore di 4 punti e grazie anche due liberi di Wafer per fallo tecnico a coach Lardo, ma Roma allunga ancora con Datome per il 32-23 e timeout Vanoli Braga. Si iscrive alla partita anche Tabu, 5 punti filati, coadiuvato da Perkovic 4 punti che costringe Latdo al timeout sul 35-34 Roma con 2 minuti al termine. Si chiude il secondo quarto con la tripla del pareggio di Perkovic dopo che Crosariol aveva firmato il suo nono punto personale, 37-37.

Apre il terzo quarto il solito Crosariol, Vanoli Braga che perde tre palloni in attacco e resta al palo. 39-37 dopo due minuti. Roma è solo Crosariol e Datome che piazzano il break per il nuovo allungo giallorosso, 51-40 al quinto minuto. Reazione biancoblu con 4 punti di Wafer che costringe Lardo a fermare il tempo, 51-44 con 4′ da giocare. Partita che resta sugli stessi binari fino alla chiusura del quarto, due triple di wafer che escono non consentono ai biancoblu di sfruttare un paio di palle perse di Roma. 59-51.

Un parziale di 8-2 a favore dei biancoblu, ad inizio quarto, con due recuperi di Tabu permettono alla Vanoli Braga di accorciare. Due triple di Tucker ricacciano indietro i ragazzi di Caja che è costretto al timeout, 69-62 al quinto. Accorcia ancora la Vanoli Braga a -2 con Milic e Wafer, timeout Roma sul 73-71 a 3.30 dal termine. Wafer esce per cinque falli a 3 minuti dalla fine, il solito Datome (tripla) e Tucker riportano a +6 Roma, Caja è costretto nuovamente al timeout sul 80-74 con 1.30″ da giocare. Ancora Tucker (23 punti) ed un canestro di Crosariol chiudono definitivamente la partita sul 85-78.

LA CLASSIFICA
Montepaschi Siena 8, Sidigas Avellino 8, Cimberi Varese 8, EA7 Emporio Milano 8, Bennet Cantù 6, Pepsi Caserta 6, Angelico Biella 4, Canadian Solar Bologna 4, Banco Sardegna Sassari 4, Scavolini Siviglia Pesaro 4, Virtus Roma 4,  Umana Venezia 4, Benetton Treviso 4, Vanoli Braga Cremona 2, Banca Tercas Teramo 2, Fabi Shoes Montegranaro 2, Novipiù Casale Monferrato 0

© Riproduzione riservata
Commenti