Commenta

SONDAGGIO DI CREMONAOGGI Permessi in Ztl? Solo a residenti e urgenze dicono i cremonesi

evidenza-sondaggio-ztl

Tariffe diversificate dai 40 ai 50 euro (più marca da bollo). L’operazione razionalizzazione dei 15 mila permessi auto per entrare e sostare nella Ztl è in arrivo, ma i lettori di Cremonaoggi non ne fanno una questione di costi. Il 55% dei votanti al nostro sondaggio, infatti, sceglie di lasciare le autorizzazioni solo per urgenze e residenti, mentre solo il 28% di farli pagare. Scelta drastica per il restante 17% che preferisce l’abolizione. «Il problema quindi è come fare cassa con questi 15.000 permessi, piuttosto che limitarne il numero. Da Ztl (zona traffico limitato) a Spe (se paghi entri)», commenta Giuda. «Ci sono molti modi per razionalizzare i permessi, questo è sicuramente il peggiore», gli fa eco Paolo.
Una sforbiciata all’esercito degli autorizzati. Questa l’esigenza sentita dalla maggior parte dei nostri lettori che chiedono di ridurre drasticamente a urgenze e residenti quei 15.289 permessi al transito rilasciati fino ad ora dal Comune. Già, fino ad ora, visto che secondo le stime degli uffici comunali se ne potrebbero aggiungere altri 2.000 entro il 31 dicembre.

 

© Riproduzione riservata
Commenti