Commenta

Shopping senza pagare, casalinghe reggiane arrestate per furto

furto

In provincia di Cremona per fare shopping. Due casalinghe di Reggio Emilia, di 53 e 52 anni, hanno però pensato bene di non pagare i generi alimentari di cui erano entrate in possesso (per un valore di circa cento euro). Con l’accusa di furto aggravato in concorso sono state arrestate ieri pomeriggio dai carabinieri di Casalmaggiore, bloccate al centro commerciale Famila: avevano puntato l’uscita con la merce nascosta sotto i vestiti (merce poi riconsegnata al responsabile del supermercato con l’intervento dell’Arma).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti