Commenta

Vanoli-Braga in casa contro Pesaro Gara equilibrata ma è sconfitta: 78-81

lighty

– Nella foto, Lighty

Dopo la bella vittoria di sette giorni fa con la Pepsi Caserta, Vanoli-Braga chiamata a un nuovo impegno casalingo. Questa volta, però, le cose, finiscono in maniera diversa. La sfida contro Pesaro è sostanzialmente equilibrata per tutto l’arco dell’incontro, ma alla fine 3 punti di scarto regalano la vittoria agli ospiti.

Vanoli-Braga sotto al termine del secondo quarto. Gli uomini di Caja chiudono in vantaggio il primo (16-15) e si mantengono sulla scia degli avversari in quello successivo: 35-37. Nel terzo quarto il team pesarese prova ad allungare, ma grazie anche a giocate di Cinciarini e D’Ercole in poco tempo i padroni di casa si rifanno sotto. Le iniziative della Vanoli-Braga, comunque, non bastano e al termine dell’incontro il tabellone segna 78-81. Buona la prestazione del neo arrivato Tusek (18 punti, come Cinciarini). Non brilla invece Lighty, che non riesce a segnarne nemmeno uno.

VANOLI-BRAGA CREMONA: Lighty, Cinciarini 18, Mazic ne, Lottici ne, Antonelli, Tabu 3, D’Ercole 12, Perkovic 6, Milic 12, Tusek 18, Belloni ne, Roderick 9. All.: Caja.
SCAVOLINI SIVIGLIA PESARO: White 19, Traini ne, Cavaliero 6, Alibegovic ne, Hickman 20, Cusin 11, Tortù ne, Flamini 3, Hackett 7, Lydeka, Jones 15. All.: Dalmonte.
PARZIALI: 16-15; 19-22; 21-22; 22-22.

 

© Riproduzione riservata
Commenti