Commenta

Rubano una borsetta da un’auto a Parma Denunciati due nomadi residenti a Cremona

polizia

Furto aggravato e utilizzo fraudolento di carta di credito. Due nomadi, R. T. di 35 anni e T. A. di 31, residenti nel campo di Cremona, sono stati denunciati dalla Polizia di Parma. Il 26 ottobre scorso hanno rubato la borsetta ad una signora che l’aveva lasciata sul sedile dell’auto, parcheggiata in via Cuneo a Parma davanti alla scuola materna della nipote. Il tempo di prendere la bambina e la donna, tornata all’autovettura, ha trovato portiera scassinata e sedile vuoto. Nella borsa rubata, 500 euro in contanti, due tessere bancomat e due cellulari.
Un testimone ha riferito agli agenti di aver visto un uomo e una donna salire in fretta su una Fiat Punto della quale ha saputo dire la targa. Inoltre, attraverso i prelievi effettuati con la carta di credito (1500 euro), le forze dell’ordine sono riuscite a risalire ai due malviventi, ripresi dalle telecamere del bancomat e da quelle di un distributore di benzina e di una gioielleria in cui hanno fatto acquisti.

© Riproduzione riservata
Commenti