3 Commenti

E se il Comune avesse respinto l'acquisto già concordato di 50 copie di un libro del prof. Taglietti?

Caro Direttore, un amico mi ha telefonato per informarmi di una fola che ha sentito in una portineria. Ossia che la Giunta di Cremona avrebbe respinto l’acquisto di cinquecento copie di un mio libro sulle tradizioni locali. Lo stesso amico mi ha chiesto informazioni su questo libro. Gli ho risposto che non v’è nulla di vero.  Non ho ancora scritto questo libro. Domani chissà…
La verità è che ho concordato l’acquisto da parte del Comune di cinquanta copie di un libro scritto dal prof. Gianfranco Taglietti, riguardante le opere di 85 autori di pagine sul dialetto locale. Ho ricevuto delle rassicurazioni in tal senso, o per meglio dire due ‘impegni d’onore’.  Nei prossimi giorni t’invierò l’elenco di questi 85 autori che parlano del legame profondo fra il dialetto e la nostra terra. Se la richiesta è stata davvero negata, lo si è fatto nei loro confronti e del prof. Taglietti, e non certo nei miei. Ricordo che il professor Taglietti è stato per moltissimi anni membro, a titolo gratuito, della Commissione Toponomastica del Comune di Cremona. Ma il portinaio questo non poteva certo saperlo.


Agostino Melega

© Riproduzione riservata
Commenti
  • LISTE DI PROSCRIZIONE

    Di regola si proscrive il reo, nei periodi più duri anche l’amico del reo. Così sembrerebbe per l’illustre studioso Gianfranco Taglietti: perché consigliato da Mentelibera Agostino Melega, il suo libro sul dialetto cremonese non incontra il favore della Giunta. Che agli ospiti venuti da fuori, per presentare la città, immagino, offre in dono la classica stecca Sperlari da 250 grammi.
    Questa è una versione ufficiosa, cui non presto fede: mi riesce impossibile credere esistano, anche tra nemici, uomini tanto piccini.

    Cremona 01 01 2012 ww.flaminiocozzaglio.info

  • Umberto

    Si vede che manca la Lega in questa giunta, nemmeno il dialetto (lingua dei nostri padri) viene più considerato! Meglio regalare biglietti gratis per i musei cittadini ai clandestini!

    • Carlo

      Non avete fatto proprio una bella figura quella volta… Con la ciliegina del banchetto ribaltato dagli anarchici… Mestieranti di propagazione dell’odio razziale…