Commenta

Indagine maltrattamenti, tribunale si riserva decisione su figli

trib

E’ approdato davanti al tribunale dei minori di Brescia il caso dei genitori egiziani di Soresina indagati per presunti maltrattamenti sulla loro figlia di due anni, arrivata in ospedale a Crema – a fine dicembre – in gravi condizioni per “una caduta dalle scale”, come raccontato da padre e madre ai medici. I dottori avevano però allertato la polizia. Sul corpo della piccola (trasferita a Brescia per le cure) pare ci fossero lesioni e lividi, risalenti anche a giorni precedenti l’arrivo in ospedale. Piccola che è stata trasportata in ospedale diverse ore dopo il ferimento (i genitori si sarebbero resi conto solo successivamente della gravità della situazione) e che si trova ancora in condizioni gravi. La madre e gli altri due bambini (di uno e quattro anni) sono ora in una struttura protetta. Il tribunale dei minori si è riservato una decisione sull’eventuale allontanamento dei figli. Si saprà qualcosa nei prossimi giorni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti