Un commento

ConfAPIndustria Cremona, accordo per la tassazione ridotta al 10% sui premi di produttività

confapi

ConfAPIndustria Cremona, rappresentata dal Presidente ing. Alberto Griffini, dal segretario generale dott. Marco Davò e dal responsabile delle relazioni sindacali dott.ssa Paola Daina e le associazioni sindacali provinciali CGIL, CISL e UIL, rappresentate dai segretari provinciali Domenico Palmieri, Giuseppe DeMaria e Giuliano Mino Grossi, anche in considerazione dei contenuti della circolare n. 3/E/2011 dell’Agenzia delle Entrate che ha subordinato l’imposta sostitutiva del 10% sulle somme collegate alla produttività alla creazione di un accordo collettivo, aziendale o territoriale, hanno firmato nella giornata del 23 dicembre 2011 l’accordo territoriale per la tassazione ridotta al 10% sui premi di produttività.

«Si tratta di un accordo molto importante – commenta il Presidente Alberto Griffini – in quanto permette alle aziende associate di procedere anche per il periodo d’imposta 2012 alla detassazione delle somme erogate ai dipendenti per l’incremento della produttività e sugli  istituti previsti dai contratti collettivi come lo straordinario, il  lavoro notturno festivo e domenicale che sono stati richiamati nell’accordo siglato».

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Salinelli Massimo

    Con gli accordi territoriali si e’ andati a modificare il dlg legge con accordi facendo in modo che non si capisce piu’ quali siano le voci detassabili, addirittura i turni diurni non vengono considerati incremento di produttivita’ o reddito.
    Robe da matti.