Commenta

Mandato internazionale, ricercato romeno arrestato dai carabinieri

carabinieri

A suo carico un mandato di cattura europeo emesso da un tribunale romeno nel marzo del 2011. Per Mihai Tudose, 26enne della Romania residente a Rovigo, una condanna a tre anni dopo una rapina ai danni di un privato. Ieri, in tarda mattinata, è stato bloccato dai carabinieri di Solarolo Rainerio nel corso di un controllo tra Sospiro e la frazione di Longardore. Si trovava al volante di una Opel Astra, con targa romena, ed era assieme a due ragazzi. Aggirandosi apparentemente senza meta, ha insospettito i militari dell’Arma con il suo comportamento. Gli accertamenti hanno fatto emergere il mandato di arresto internazionale. E’ stato identificato (con sé aveva una regolare carta d’identità italiana), è stato portato in caserma e poi nel carcere di Cà del Ferro. Informata la Corte d’Appello di Brescia per l’estradizione. La giornata di ieri è stata proprio caratterizzata da un’importante attività di controllo del territorio attuata, anche con l’ausilio di un elicottero arrivato da Orio al Serio, dai carabinieri della compagnia di Casalmaggiore, guidati dal comandante, il capitano Luigi Regni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti