Commenta

Concertistica, l'Ensemble del Royal Concertgebouw di Amsterdam al Teatro Ponchielli

Ensemble-del-Royal-Concertgebouw-2010

Il secondo appuntamento del cartellone della Stagione Concertistica è affidato all’Ensemble del Royal Concertgebouw di Amsterdam al Teatro Ponchielli venerdi 13 gennaio ore 20.30. Il Royal Concertgebouw è una delle orchestre piu famose e blasonate del mondo, “piena di vigore giovanile ed entusiasmo”, secondo il giudizio espresso nel 1897 da Richard Strauss; il complesso lega il suo nome a quello della celebre “sala da concerti” di Amsterdam progettata dall’architetto Adolf Leonard van Gendt e inaugurata nel 1888. L’Ensemble è una eccezionale formazione cameristica che riunisce alcune prime parti dell’Orchestra ed assume organici variabili a seconda del repertorio da affrontare.
In questa occasione la scelta è caduta su compositori accomunati da una particolare esperienza: il passaggio dal XIX al XX secolo. Impressionismo francese e neoclassicismo di Busoni documentano uno dei momenti cruciali della storia della musica. Accanto dunque a Ferruccio Busoni, con le sue fondamentali conquiste formali ed armoniche, ecco i francesi Pierné e Ravel: protagonista dei loro brani e l’arpa, dapprima solista, poi in formazione di settetto, per una pagina in cui abbondano i riferimenti alla musica rinascimentale, con risultati di grande suggestione. Seconda parte di serata con il Quartetto di Debussy, miniera di nuovi agglomerati armonici, di impreviste associazioni di suoni, che svela momenti di alta poesia.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti