Commenta

Tentato furto di rame, tre romeni arrestati in flagranza dai carabinieri a Madignano

Indagano i carabinieri

Intorno alle ore 12.20 di oggi, a Madignano, località Ripalta Vecchia, all’interno di una società agricola dismessa, i carabinieri di Bagnolo Cremasco hanno sorpreso in flagranza di reato e tratto in arresto tre romeni. I tre, già censurati, disoccupati, dimoranti a cremona, B. Bucur Tibi, 25 anni , B. Leonard, 29 anni, V. Marin, 31 anni, sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.
I tre, in particolare, stavano caricando su un furgone immatricolato in bulgaria materiale ferroso e rame della struttura dell’allevamento in demolizione. Dalla perquisizione del Fiat Ducato sono stati recuperati arnesi da scasso, subito sottoposti a sequestro penale.
I tre romeni sono stati quindi arrestati e sono in attesa di direttissima.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti