Commenta

Tagli a sedi del giudice di pace, scompaiono Soresina e Casalmaggiore

giudice-di-pace

Ci sono anche due uffici del giudice di pace della provincia di Cremona nella lista delle realtà da cancellare stilata in uno schema di decreto legislativo del ministero della Giustizia, approvato prima di Natale. La volontà, come riporta oggi il Sole 24 Ore pubblicando la lista stessa, è arrivare ad accorpamenti così da recuperare risorse di giudici e personale per un maggiore equilibrio nella presenza sul territorio. Il tutto, dopo aver analizzato i carichi di lavoro mediamente sostenibili, per evitare situazioni di potenziale inefficienza. Nel testo, che sarà valutato da Camera e Senato, compaiono gli uffici di Casalmaggiore e Soresina, destinati ad essere accorpati a Cremona. In totale, nello schema di decreto legislativo, si parla di sopprimere e accorpare 674 uffici su un totale di 846. Per evitare le cancellazioni, gli enti locali sono chiamati a sostenere le spese di funzionamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti