Commenta

Infastidisce clienti poi dà in escandescenze davanti ai carabinieri, arrestato

Arresto

Un marocchino 32enne, con piccoli precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile di Cremona con l’accusa di violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Il nordafricano, nel primo pomeriggio di oggi, ha iniziato a dar fastidio, ubriaco, ai clienti dell’Esselunga e ai suoi dipendenti. L’Arma è stata chiamata all’intervento. Giunti i militari, l’uomo si è dato alla fuga in bicicletta, rintanandosi alla fine all’interno del punto Snai di via Mantova. I carabinieri lo hanno raggiunto, ma al momento del controllo il 32enne si è prima rifiutato di mostrare i propri documenti, poi è andato ben oltre. Ha resistito, ha inveito contro i due uomini in divisa e non ha reso facile la loro azione agitandosi con violenza (entrambi sono stati repertati al pronto soccorso per piccole escoriazioni). Il marocchino si trova adesso in camera di sicurezza, nella caserma di viale Trento e Trieste, dove aspetta la direttissima.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti