Commenta

Cremo-Piacenza, piano di sicurezza in vista del derby

Questura

– Sopra, il vertice in questura FOTO FRANCESCO SESSA

Il questore Antonio Bufano FOTO FRANCESCO SESSA

Forze dell’ordine mobilitate per garantire lo svolgimento del derby Cremo-Piacenza in tutta sicurezza. Ieri mattina in questura un vertice ha definito il piano in vista della partita che si giocherà dello Zini domenica alle 14,30. “Ci è stata segnalata la presenza di 150 tifosi piacentini che hanno seguito le regole per l’acquisto dei biglietti”, ha spiegato il questore Antonio Bufano ai giornalisti a margine della riunione. “Purtroppo – è andato avanti – ci sono anche segnalazioni di supporter del Piacenza che vorrebbero cercare di essere ospitati senza biglietto. Deve essere chiaro: le norme legate alla tessera del tifoso verrano fatte rispettare”.

“Domenica – ha aggiunto parlando delle disposizioni previste per il derby del Po – i biglietti non saranno venduti, sarà possibile acquistarli agli sportelli fino alle 19 di sabato. Chi non ha il biglietto non si deve presentare domenica”. Poi rassicurazioni alla città, con un piano che consente ai tifosi il raggiungimento dello stadio e l’uscita in condizioni di sicurezza. “Nessuno – ha concluso – pensi di poter forzare le norme di accesso allo stadio. Non è una minaccia, ma ricordiamo che il solo presentarsi allo stadio senza biglietto è un elemento che può portare, fatte le valutazioni, a un Daspo, il divieto di accesso a manifestazioni sportive, fino a cinque anni di durata”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti