Un commento

Stipati come sardine Il ritorno a casa dei pendolari nel giorno dello sciopero

treni

– i pendolari sul treno Milano-Mantova delle 18.20

Stipati come sardine. Così, nel giorno dello sciopero della rete ferroviaria e dei trasporti, i pendolari cremonesi che viaggiano sulla linea Milano-Cremona-Mantova. Nel pomeriggio, il primo treno utile è il 18.20 da Milano Centrale. Con l’ansia di tornare a casa, scongiurando disagi per lo sciopero, in tanti assaltano il convoglio. Il treno parte già pieno dal binario 23 della stazione centrale. Alla fermata di Rogoredo, la calca. I pendolari si stipano a fatica nelle carrozze e la calca sul treno diventa insopportabile. La situazione non cambia alla fermata di Lodi: diverse persone scendono, ma molti passeggeri devono comunque proseguire il viaggio in piedi. Oltre al sovraffollamento, anche il ritardo di circa 20 minuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia

    sono oltre 20 anni che i pendolari Cremonesisono trattati a pesci in faccia ma come sempre nessuno risponde dei disagi arrecati ai passeggeri paganti. W l’Italai W Il popolo bue.