14 Commenti

Cremona sempre più avvelenata Le pm10 arrivano a 204 microgrammi

evidenza-centralina

Aria sempre più velenosa su Cremona. Nuovo record negativo per le concentrazioni delle pm10. Se ieri la media dei valori evidenziati dalle centraline era di 186 microgrammi per metro cubo (e in via Fatebenefratelli la strumentazione segnava addirittura una punta di 200), questa mattina la media (relativa alle 24 ore precedenti) arriva a 204 microgrammi (202 in piazza Cadorna, 218 in via Fatebenefratelli, 199 in via Gerre Borghi, 198 a Spinadesco). Come prevedibile il blocco al traffico di ieri non ha inciso in modo determinante nell’abbattimento delle polveri, anche se ha evitato probabilmente valori ancora più alti (per l’assessore all’Ambiente Francesco Bordi è servito comunque per dare un esempio – leggi l’articolo). Si tratta del 17esimo giorno consecutivo con dati oltre il limite di 50 microgrammi per metro cubo. Si spera che la pioggia arrivata questa notte aiuti a diminuire concentrazioni da camera a gas. Se domani i valori di pm10 evidenziati dalle centraline saranno ancora al di là della soglia si andrà verso le targhe alterne.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alessandro

    Blocco parziale del traffico e PM10 in aumento? Basta vedere la sperimentazione dell’area C a Milano, meno traffico ma PM10 invariato. Normale, ovvio.

  • dottoressa Garda

    Cassano d’Adda 210; Milano Verziere 228; Bergamo Garibaldi 214; Filago centro 206; Montanaso 204; Codogno 224; Soresina 195 (ieri 203); Brescia Broletto 209; Sarezzo 199; Brescia Villaggio sereno 190; Sannazzaro 206; Parona 225.

    Leooniii?!? Leoooniiii?!? Leooooniiiii?!?

  • angela

    …si spera nella pioggia,si conta sulla neve,si invoca il vento…chiamiamo uno sciamano oppure il mago Otelma…

  • dottoressa Garda

    Verona S. Bonifacio 171; Reggio Emilia 209; Parma Cittadella 218; Novara 215; Alessandrai 181; Torino Lingotto 172; Cortina d’Ampezzo 101; Trento 143; Riva del Garda 184; Ravenna Caorle 175; Modena giardini 170; Parma Montebello 246.

    Zanolli!?! Zanooolllliiiii!?! Zaaanoooolllliiiiiii!?!

    • Alessandro

      Appunto, normale, ovvio!

      • dottoressa Garda

        Come si fa a far capire ai nostri commentatori politici che il problema c’è, ma è un’altra cosa da quel che vogliono farci credere loro?

    • amelia

      Dottoressa Gaaaardaaaaa!!! E allora lei che soluzioni proporrebbe oltre al “e morirono tutti felici e contenti…”??? Qualcosa bisogna pur tentare… se lei però ha proposte migliori si faccia avanti.

      • dottoressa Garda

        Il mio mito è Zorro, mica Rita Levi Montalcini 🙂

        • amelia

          Si era capito… 😉

  • Sentinella

    Metteremo tutti un catalizzatore prima dei bronchi….

  • Bertoldo

    Dovremo mica spianare il Turchino per davvero? O_o

    http://youtu.be/vmvpm51TdJM

  • LO SPECIALISTA

    Un tempo circolavano barzellette, sì, sono specializzato in otorinolaringoiatria etc, narice destra, conseguenza pratica di un modo di ragionare diffuso in ogni settore.
    Leggiamo sulla Provincia del 19, e non fatemi ripetere chi è:
    “poniamo il caso della Tamoil, la chiusura della raffineria ha dissolto il pregiudizio sulla tossicità dei fumi dispersi in atmosfera, si è constatato che la cessazione dell’attività non ha prodotto alcun beneficio sulla qualità dell’aria che era e resta per larga parte dell’anno irrespirabile.”
    Premesse le solite riflessioni, bisogna vedere cosa si misura, oltre alle Pm10 poi ci saranno le Pm 12, 14, 16 etc, oggi è vietato perfino bruciare legna in cortile e poco che bruciasse Tamoil etc, ecco cosa aveva pubblicato la Provincia pochi giorni prima , il 10:
    “Falda inquinata, chiesto il rinvio a giudizio di cinque dirigenti della raffineria, hanno accettato il rischio di inquinare le acque (narice sinistra, n.d.r.). L’inchiesta Tamoil, gestione illecita di rifiuti e perdite, omesse azioni di messa in sicurezza.”

    Cremona 21 02 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info

  • Filippo

    TARGHE ALTERNE SUL FILO DI LANA??? la pioggia non è riuscita a vincere l’incredibile quantità di smog. La media della zona di Cremona si attesta esattamente a 50. CLAMOROSO. Ora è tutto in mano ai politici e ai loro equilibrismi perchè 50 è il limite ma lo sforamento si considera a 51. A porta Po è 47 ma Fatebenefratelli 56, spinadesco 55, gerreborghi 46…..

    • Filippo

      scusate gerreborghi 40