12 Commenti

Ambulante senegalese preso e denunciato dopo fuga a piedi

polizia

Quando agenti di polizia si sono avvicinati per procedere con un controllo dei documenti due venditori ambulanti africani hanno raccolto in fretta e furia le borse che vendevano, in Galleria 25 aprile, e si sono dati alla fuga. L’inseguimento a piedi è scattato nel primo pomeriggio di ieri, ed è proseguito in corso Campi e nelle strade limitrofe. Un comportamento del tutto anomalo quello degli extracomunitari. Uno dei due immigrati è riuscito a far perdere le sue tracce, l’amico è stato però acciuffato dal personale in divisa. Controlli, quelli sugli ambulanti, in linea con le direttive del questore Antonio Bufano. Quando gli agenti sono riusciti a bloccare il soggetto, hanno dovuto far fronte a un’opposizione e sono stati costretti ad ammanettarlo per portarlo negli uffici di via dei Tribunali. Nei confronti dell’africano, un senegalese in Italia con regolare permesso di soggiorno, è partita la denuncia per resistenza, ricettazione e commercio di prodotti contraffatti.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • mari

    Ma prendete e denunciate chi propone affitti da usurai in questa città, non un povero disgraziato!

    • anna

      certo! è facile arrestare un ragazzo di strada e magari in galera quello ci rimarrà. più difficile “arrestare” coloro che stan rendendo la nostra vita un inferno e mandare in galera i veri disonesti. mi fermo qui perchè per far i loro nomi non basterebbe una “treccani”… anna

  • laura

    Fanno il loro lavoro. Se c’e’ illecito va denunciato

    • Gianni

      Ma che lavoro…lo facciano SEMPRE il loro lavoro e non solo quando si tratta di poveracci. Almeno questo qui ci prova a portarsi a casa la pagnotta ONESTAMENTE. Vadano a perquisire chi chiacchera 10 ore al giorno in stazione…

      • laura

        Questo qua si portava a casa la.pagnotta onestamente? Non mi sembra Ricettazione e prodotti falsi…

        • Giacomo Zaffanella

          Quanta ignoranza! La legge è una, ma per qualcuno c’è legge che deve essere rispettata e legge che si può infrangere…se onesto è vendere senza scontrino,senza pagare occupazione d suolo pubblico,merce illegale e chissà di quale provenienza si capisce che in un colpo solo si è già infranta 7 volte la legge in vari aspetti…metterei in galera per favoreggiamento anche chi la pensa come coloro che addirittura si schierano dalla parte degli illegali!

          • WU

            E quelli attaccati alla poltrona che rubano i soldi ai cittadini? Dai Zaffanella ma smettila, a tutti voi ecco li Zaffa nazionale:

            http://www.youtube.com/watch?v=FbQ7mHPjFRs

          • italiana

            Infatti tutti i commercianti fanno lo scontrino e pagano le tasse, vero? Non dimentichiamoci anche che il buco dell’INPS è in maggior parte causa loro. Ma voi continuate pure a sbagliare mira, complimenti!

  • WU

    Solidarietà al fratello arrestato. Troppo facile prendersela con i poveri.

  • sarebbe sufficiente una piccola “conseguenza”: multato il negretto, che comunque lavora, non ruba, si va dal produttore dei falsi, italiano di pelle bianca, magari socio del Rotary, e gli si fa l’esamino previsto dal codice penale!

  • amelia

    Berlusconi prescritto, il ragazzo senegalese arrestato. LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI. (???)

  • io

    Una volta tanto che la legge viene fatta rispettare vi lamentate?