Commenta

Pomì eccelle nel recupero con il Pontecagnano: tre punti e quarto posto. Ora obiettivo play off

pomì

La sosta del torneo di A2 per la disputa della final four di Coppa Italia, ha consentito il recupero del match Pomì-Lavoro Doc. Pontecagnano. Le rosa sono tornate dalla località salernitana con i tre punti, balzando al quarto posto della classifica davanti al Santa Croce di una lunghezza. Superare il Lavoro.Doc non è stato facile, e questo lo si sapeva ma averlo fatto in soli tre set dopo un primo parziale vinto ai vantaggi ed altri due giochi interpretati in scioltezza e con grande autorità è il segnale che la Pomì, salvo imprevisti, da qui in avanti potrà puntare dritto ai play-off, obiettivo che a questo punto, nonostante in molti ancora non intendano sbilanciarsi, appare veramente alla portata. Come detto il primo set ha rivelato tutte le difficoltà preventivate. La formazione di Gianfranco Milano ha faticato ad entrare in partita e si è trovata sotto 16-13 al primo time out tecnico. Tra le rosa, nelle cui fila si è registrato l’ingresso di Lugli per Tomasevic a metà set, non tutto è filato per il verso giusto ma alla fine maggiore freddezza e un briciolo di cattiveria in più hanno fatto la differenza per spuntarla ai vantaggi 24-26. Più sciolta e disinvolta la Pomì si è quindi erta ad assoluta dominatrice della gara, ineccepibile la superiorità palesata nel secondo e terzo parziale con la solita devastante Zago ed una Paris da applausi. Importanti alcuni avvicendamenti con gli ingressi in campo di Bertone e Giorgi. La prima delle due trasferte consecutive in terra salernitana va dunque in archivio nel migliore dei modi. Sabato Pomì di nuovo in terra di Campania, questa volta sul campo di Sala Consilina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti