Commenta

Lieve scossa di terremoto in Val Trebbia (magnitudine 4.1) ma senza danni avvertita anche nel cremonese

Sismografo

E’ stata avvertita anche in alcuni comuni del cremonese la lieve scossa di terremoto che alle 16.15 ha avuto come epicentro la provincia di Genova, e in particolare Rezzoaglio. La scossa è stata segnalata a Genova da molti cittadini soprattutto da quelli che si trovavano ai piani alti delle case. È durata pochi secondi. Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica la scossa è stata di magnitudo 4.1 sulla scala Richter ed è stata registrata  tra la Val Trebbia e la Val Daveto, nella zona dell’entroterra genovese quasi al confine con la provincia di Piacenza. La scossa è stata registrata ad una profondità di circa 10,5 chilometri. Non sono stati finora segnalati danni a persone o cose.

Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico della Valtrebbia. I comuni interessati nel Piacentino sono Rezzoaglio, Ottone, Cerignale, Cortebrugnatella, Ferriere, Zerba. Non si segnalano danni a cose e persone.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti