Commenta

Ancora targhe alterne (in teoria) Polveri basse, ma oltre la soglia Non c'è revoca dal sindaco

blocco-evidenza

Ancora targhe alterne (lunedì circolano solo le auto con targa dispari, martedì solo quelle con targa pari). Le centraline sono ancora oltre la soglia, anche se di pochissimo. La media dei valori delle Pm10 nell’area 1 è di 53 microgrammi al metro cubo. Le centraline più alte sono via Fatebenefratelli (66 microgrammi al metro cubo) e Spinadesco (61 microgrammi al metro cubo). Piazza Cadorna e via Gerre Borghi sono sotto la soglia, rispettivamente a 45 microgrammi e a 41. E’ il quinto giorno consecutivo di sforamento dei parametri riconosciuti dall’Unione Europea. L’ennesimo di una lunga serie, abbondantemente oltre i 35 giorni concessi secondo le norme europee in un anno. Il provvedimento di targhe alterne prosegue, secondo l’ordinanza, fino a che le pm10 per due giorni consecutivi non si attesteranno sotto i 50 microgrammi. Ai blocchi, intanto, scarseggiano i controlli e tra le vie del centro i parcheggi ricominciano ad essere pieni di macchine, anche di quelle a targa pari. A questo punto, visti i dati, solo con pioggia abbondante potrebbe arrivare la revoca del provvedimento firmata dal sindaco, di cui fino ad ora non si ha traccia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti