Commenta

Commercio, si cerca l'unità tra grande, media e piccola distribuzione per rilanciare il settore

Incontro-sul-commercio-a-Spaziocomune

Commercio unito, dalla grande alla media e piccola distribuzione, senza distinzione tra centro storico e periferia. Così si cerca di fronteggiare la crisi e rilanciare il settore commerciale a Cremona: attraverso iniziative condivise che possano accomunare grandi centri commerciali con negozi di vicinato.
Di questo si è discusso questa mattina presso la sala di SpazioComune nell’ambito di una riunione dei distretti del commercio. L’invito a partecipare era stato trasmesso a tutte le associazioni di categoria locali, ma gli unici a presentarsi sono stati Antonio Pisacane per l’Asvicom, Laura Guglia per l’Ascom e Giorgio Bonoli per Confesercenti. Con loro, Valeria Lorenzelli, manager del distretto e Nicoletta De Bona, assessore comunale al commercio.

Con l’incontro di oggi si è entrati nel dettaglio di alcune proposte in campo, a partire da quella messa emersa dal tavolo delle liberalizzzioni. La proposta punta a dare vita ad iniziative (come sconti o promozioni commerciali) che coinvolgano tutti gli attori del commercio, dalla grande alla piccola distribuzione, su tutto il territorio del distretto e nelle stesse giornate, ad esempio il fine settimana o le domeniche.
La proposta è ancora in fase di studio e solo una volta delineata verrà sottoposta all’attenzione dei commercianti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti