Commenta

Pendolari, sulla Cremona-Milano lunedì il secondo dei cinque treni messi a nuovo Sistemato l'accesso per i disabili

esordio-secondo-treno-riqualificato

Dopo l’introduzione del primo dei cinque treni a otto carrozze completamente ristrutturato per la linea Milano – Cremona – Mantova lunedì 19 marzo, il secondo treno prenderà servizio lunedì 2 aprile. Il nuovo convoglio effettuerà la sua prima corsa con il 2648, in partenza da Mantova alle 6.10 e diretto a Milano Centrale.
Come già illustrato in occasione della presentazione del primo treno “revampizzato”, introdotto su questa linea lunedì 19 marzo, l’intervento di ristrutturazione è consistito nella messa a nuovo degli impianti idrici, di condizionamento e di riscaldamento, oltre che nella revisione completa di tutte le parti meccaniche.
Negli interni sono state sostituite tutte le sedute, le plafoniere, gli accessori dei bagni, le tendine parasole e anche i pavimenti. Per ultimo, il treno è stato completamente ripellicolato sia all’interno che all’esterno con particolari materiali antigraffito. Le porte della carrozza pilota sono state appositamente modificate per consentire un più agevole incarrozzamento delle persone disabili tramite l’impiego degli speciali elevatori in dotazione nelle stazioni. Lo stesso accorgimento verrà adottato per tutti gli altri treni che verranno riqualificati.
Per effettuare questi lavori sono state impiegate 3.600 ore di lavoro su tre turni con il coinvolgimento di 25 tra tecnici e operai.

«Come promesso ai nostri clienti della linea Milano-Cremona-Mantova, entra in servizio nei tempi annunciati anche il secondo dei cinque nuovi treni rimessi a nuovo – ha dichiarato Giuseppe Biesuz, amministratore delegato di Trenord. Il nostro impegno per migliorare il servizio e il comfort dei viaggiatori prosegue a pieno ritmo. Contiamo di mettere in linea il terzo treno entro la terza settimana di aprile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti