7 Commenti

Il console generale di Grecia Papadopoulos alla Comunità Ellenica di Brescia e Cremona

Ferrari,-Bozzoni,-console-Papadopoulos,-consorte

Nella serata di sabato, dopo avere compiuto una visita alla città di Cremona, è giunto a Pontevico  il console generale di Grecia a Milano George Papadopoulos accompagnato dalla consorte. Motivo della visita: assistere ad uno spettacolo organizzato dalla Comunità Ellenica di Brescia e Cremona che ha sede proprio nel paese della Bassa Bresciana. Ad accoglierlo: il sindaco  Roberto Bozzoni; il presidente della nominata comunità Costantino Buzalis; il segretario ed il cassiere della stessa rispettivamente Angelo Locatelli di Robecco d’Oglio e Pietro Papaioannu di Persico Dosimo;  Mario Ferrari, presidente  dell’Associazione per il Teatro Le Muse con sede nello stesso paese.

Il sindaco ha mostrato al console l’edificio sede del Comune, di origine settecentesca con successive trasformazioni e adattamenti e gli ha donato un libro con la storia del paese.

In seguito si sono aggiunti al gruppo  Nicola Bàrkas presidente  della Federazione delle Comunità Elleniche e Confraternite Elleniche in Italia, residente a Padova, e  Theofilàktos Vitsos, vicario vescovile della chiesa ortodossa di Lombardia e Piemonte con sede a Milano.

In serata, presso il Teatro Comunale opera dell’architetto cremonese Faustino Rodi,  i sopra nominati ed un foltissimo pubblico hanno partecipato allo spettacolo “Danze tradizionali della Grecia” nel quale si sono  esibiti  il corpo di ballo della Comunità Ellenica di Parma e Reggio Emilia diretto dal maestro Zacharìas Krypotòs ed il corpo di ballo “Chorostàtes” di Brescia formato da aderenti alla comunità bresciana-cremonese.

Angelo Locatelli

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • loreza

    bella la consorte…
    mettere i nomi dei fotografati grazie

    • elia

      Ho scritto i nomi delle autorità presenti,ciao loreza.

  • christina avgoustinaki

    Una bellissima cosa, mi rattrista soltanto che come socio della mia comunità Ellenica di Brescia e Cremona non sono stata, come tutti gli altri soci, informata che il console sarebbe venuto a far visita alla nostra comunità.
    Un caloroso saluto al Console.
    Un abbraccio forte va inoltre al gruppo “chorostates” che sono stati bravissimi!!
    Christina Avgoustinaki

  • elia

    I miei complimenti a Angelo locatelli per l’intervento culturale al teatro di Pontevico che ha ripercorso la vita di poeti e uomini di cultura greci che hanno vissuto nelle zone tra cremona e brescia.
    Sabato scorso al teatro di Pontevico si è svolta una bellissima festa sui balli tradizionali Greci, complimenti agli organizzatori della comunità di Brescia e cremona, a tutti i soci, alle autorità pubbliche di Pontevico, al responsabile del teatro ” le muse” ai corpi di ballo della comunità di Parma & Reggio Emilia, di Brescia e Cremona e al numeroso pubblico presente , auspico che questa manifestazione sia di auspicio per i una lunga seria di appuntamenti culturali che vede coinvolti attivamente gli Italiani e Greci che da sempre condividono le loro tradizioni secolari , un ringraziamento particolare al gruppo di ballerini di parma e reggio guidati dall’ottimo maestro AKIS e ai giovani ballerini del gruppo Chorostates che hanno saputo valorizzare le doti di ballo, in abbinamento ad un’ottima interpretazione teatrale. Mi auguro che tale manifestazione possa essere ripetuta al teatro ponchelli di Cremona.

  • elia

    Essendo un socio della comunità ellenica di brescia e Cremona ero presente alla manifestazione, mi permetto di identificare i nomi dei fotografati;
    iniziando da sinistra il primo è il sig Mario Ferrari, presidente dell’Associazione per il Teatro Le Muse,il secondo, è il sindaco Roberto Bozzoni,il terzo è il console generale di Grecia a Milano George Papadopoulos,il quarto è il presidente della nominata comunità di Brescia e cremona il Sig Costantino Buzalis, ed alla destra della foto c’è la consorte del console Greco di milano.

    • christina avgoustinaki

      Solo una domanda tu Elia lo sapevi, sei stato informato da chi di dovere come socio di questa comunità che veniva il console alla tua città (Cremona)? Se si perchè non hai detto niente??????

      • elia

        non lo sapevo, l’ho salutato alla fine dello spettacolo a Pontevico.