Un commento

"A spasso per Cremona romana", la giornata nazionale del Touring

duomo

Giornata nazionale del Touring, domenica 15 aprile. E’ la festa dei Soci, di coloro che vivono l’associazione e la rappresentano sul territorio, rivolta a chi non è socio, a chi è appassionato della cultura, arte, natura e paesaggio del nostro Paese. Il tema scelto per la Giornata a Cremona è “A spasso per Cremona romana”. Si parte dal gazebo posizionato in piazza del Comune per raggiungere le varie tappe all’interno del tessuto urbano contemporaneo: Museo archeologico San Lorenzo. La chiesa, attestata a partire dal X secolo, sorge su un’area precedentemente occupata da una necropoli ad incinerazione risalente al I secolo aC. In essa è stato collocato il museo che espone, seguendo una linea tematica, i materiali emersi nel corso degli anni e racconta così la storia della città e del territorio in età romana. Per raggiungerlo si può imboccare il cardo massimo (corso Matteotti) varcando così idealmente le mura della città romana. Nell’occasione è possibile ammirare una piccola ma preziosa mostra “I reperti fantasma. Un cesto e altri oggetti in legno di 2000 anni fa”. Visita guidata ore 10.00. A seguire, visite libere fino alle ore 18.00, con la presenza degli Steward urbani dell’Istituto Turistico Luigi Einaudi di Cremona. Alle ore 11.00 momento musicale con la banda di fiati Amilcare Ponchielli, nell’Auditorium della Camera di Commercio. Segue il benvenuto ai partecipanti alla presenza delle autorità locali e dei rappresentanti TCI.
Strada basolata romana. In via Solferino, l’antico cardo minore, sono stati scoperti nel 1967 resti della strada romana. Recentemente restaurati sono stati valorizzati dalla Camera di Commercio con un video animato interattivo che consente di calarsi nella vita quotidiana dell’età romana: la ricostruzione dei personaggi, dei loro abiti, delle acconciature, delle suppellettili oltre che degli ambienti è molto precisa e coinvolgente. Visita guidata ore 12.00. A seguire, dalle ore 15.30 alle 18.00 con inizio ogni mezz’ora, visite con la presenza degli Steward urbani dell’Istituto Turistico Luigi Einaudi di Cremona. Alle ore 15.00 visita guidata alla strada basolata romana e alla domus di piazza Marconi.
Domus di piazza Marconi. Dopo aver attraversato il foro collocato in piazza Stradivari, anche oggi come in antichità area adibita al mercato cittadino, si arriva in piazza Marconi dove, sotto teche di vetro, sono visibili i resti in situ della suntuosa e raffinata Domus del Ninfeo (I aC – I dC). Una piscina monumentale era collocata nel giardino con grande effetto scenografico, mentre una pavimentazione a mosaico testimonia la ricostruzione dopo la distruzione della città avvenuta nel 69 dC ad opera delle truppe di Vespasiano. Dalle ore 10.00 alle 18.00 visite libere con la presenza degli Steward urbani dell’Istituto Turistico Luigi Einaudi di Cremona. Alle ore 16.00 esibizione della Banda Civica Musicale di Soncino.
Alle ore 21.00, presso la chiesa di S.Maria Maddalena, via XI Febbraio, concerto dei Piccoli cantori della città di Angers (Francia). Il coro è nato nel 1991 presso il collegio La Salle della Cattedrale di Angers, con lo scopo di arricchire la preparazione scolastica degli alunni con una formazione musicale al servizio della liturgia e degli scambi culturali umani con altre realtà. Il programma prevede brani di musica sacra e profana dei secoli XVIII-XIX (Vivaldi-Mozart-Bach-Gospel e canti nazionali).

La partecipazione alle visite guidate e alle altre iniziative della Giornata Touring è gratuita per tutta la cittadinanza e potrà essere prenotata direttamente domenica 15 aprile presso il punto di accoglienza TCI in piazza del Comune.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Marta

    bella iniziativa!