Commenta

Campagna 'Internet bene comune', Virgilio e Zanacchi (Pd): «La Giunta provinciale aderisca»

mozione-pd-per-internet-bene-comune

Il gruppo provinciale del Partito Democratico, attraverso una mozione, chiede alla giunta di aderire alla campagna ‘Internet bene comune’, iniziativa finalizzata a riconoscere la rete come strumento in grado di ridurre le distanze tra le persone, tra le persone e le istituzioni, tra le persone e le aziende. “Chiediamo al Consiglio Provinciale – scrivono i consiglieri democratici Andrea VirgilioMaria Rosa Zanacchi – che internet sia riconosciuto come elemento positivo e qualificante della vita, che soddisfa i bisogni primari del sapere e della conoscenza e che, pertanto, sia universalmente dichiarato un “bene comune”. Per far ciò il punto di partenza è quello di inserire il concetto di “Internet Bene Comune” nel proprio Statuto. Inoltre, partendo dalla consapevolezza che in questi anni Cremona ha messo in campo, anche grazie al contributo di aziende pubbliche, stimoli e progetti interessanti e che la stessa Amministrazione Provinciale appare fortemente motivata nella diffusione della rete, chiediamo alla giunta di consolidare il suo impegno e, per quanto di sua competenza, di potenziare le infrastrutture di rete e l’accessibilità alle informazioni per mezzo della stessa sull’intero territorio provinciale”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti