3 Commenti

Spaccio di cocaina, rete smantellata dai carabinieri

Rete di spaccio smantellata dall'Arma

M.C.

E.B.

Una rete dedita allo spaccio di cocaina nelle indagini dei carabinieri. Il personale del nucleo investigativo del comando provinciale ha fatto scattare le manette poche ore fa, nella mattinata di martedì. Il risultato di verifiche finalizzate proprio al contrasto dei traffici di stupefacenti in città. I militari hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare a carico di due italiani, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio. Si tratta di un 60enne (E.B.) e di un 30enne (M.C.), entrambi residenti a Cremona e ora in carcere a Cà del Ferro. Denunciati altri sette italiani e un cittadino marocchino, abitanti in zona. Secondo l’attività investigativa dell’Arma, durata circa sei mesi, i due uomini arrestati, con la stabile collaborazione delle persone deferite, utilizzate come “cavallini”, hanno coordinato per diversi mesi un vasto e articolato giro di cocaina tra Cremona e paesi del circondario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    COMPLIMENTI DA UN SEMPLICE CITTADINO

  • nando

    Ma perchè non può essere resa pubblica la foto di questi 2 personaggi?
    Mi sembrano ampiamente maggiorenni… eccesso di tutela…

  • elisa

    quante stronzate vorrei avere tra le mani chi a scritto queste puttanate!!!!!!!!!!informatevi prima di rovinare la vita alle persone!!!!!!!il ragazzo lavora ed è umile!!!!!!!!!!!!!!!!!che soldi,che droga!!!!!!!!!!!!!!!!!siete dei disgraziati!!!!!!!!!!VERGOGNATEVI VOI CHE AVETE SCRITTO ERESIE!!!!NEANCHE I GIORNALISTI CERCANO PIù LA VERITà!!!!!SOLO LO SCUP!!!!!!!MI FATE SCHIFO