10 Commenti

Movimento 5 stelle di nuovo in piazza con un banchetto

Movimento 5 stelle

Movimento 5 Stelle Cremona in piazza domenica a Porta Venezia, con un banchetto informativo sulle attività, e sugli impegni.

“Continua dopo 2 anni di battaglie – spiega il coordinamento cremonese – il sostegno per l’abolizio dei rimborsi elettorali, lo scorso anno si era firmato per l’iniziativa popolare a livello regionale, ‘Zero Privilegi’, le cui firme sono alle votazioni in consiglio regionale. Ora siamo in piazza a sostegno di una nostra proposta a livello nazionale: eliminare il quorum. In un momento storico molto delicato sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista socio-culturale, con proposta di legge di iniziativa popolare illustrata di seguit ci proponiamo di eliminare un monopolio: quello del potere legislativo detenuto da una ristretta cerchia di persone organizzate in un gruppo ancora più ristretto di gruppi di potere. Tale monopolio non è previsto nella nostra Costituzione”.

“Al contrario – prosegue – essa prevede la possibilità che siano anche i cittadini a proporre leggi, quelle dette ‘di iniziativa popolare’. Questa possilibità è però vanificata dai regolamenti di Camera e Senato. Ci accingiamo pertanto a lanciare una proposta di legge per modificare la Costituzione Italiana, affinchè il dettame costituzionale che, con la sua chiara impronta democratica nega l’esistenza di un monopolio del potere legislativo, che possa finalmente avere effettiva applicazione. Intendiamo quindi estendete i diritti referendari, abolire il quorum, introdurre la revoca degli eletti e assicurare ai cittadini, conformemente con quanto previsto dalla costituzione, la possibilità di proporre leggi. Per questo proponiamo che oltre alle leggi ad iniziativa popolare a voto parlamentare siano introdotte anche quelle a voto popolare, e che quando il parlamento per varie ragioni non prenda in esame una legge di iniziativa popolare questa passo al voto popolare. In poche parole intendiamo rafforzare, nel nostro sistema costituzionale l’esercizio del potere politico da parte del popolo sovrano, e cioè la democrazia diretta”.

“A Cremona – conclude il movimento – abbiamo già attivato la promozione con la raccolta firme presso Spazio Comune, chiunque potrà firmare. In tutta Italia in queste ore si sta firmando, e queste andranno a rafforzare le nostre proposte, che porteremo in Parlamento. Spesso ci sentiamo etichettare come Anti-Politica, ma noi siamo più politica, di molti presunti partiti politici. A Noi non piace questa gestione ‘pubblica’ dell’apparato politico, il che è estremamente differente rispetto all’odio della politica in senso generale, come vogliono far credere i nostri detrattori. Ci siamo abituati, ma la strada e le nostre proposte non si fermeranno, come la proposta di abbandonare la costruzione del faraonico progetto del terzo ponte, sostenuto da maggioranza e opposizione, che non hanno contato il parere del cittadino cremonese, a fronte di un impegno economico da stanziare per rafforzare le vie esistenti, e aumentare le piste ciclabili che arrivano da Cremona, soprattutto la ‘famosa’ Cavatigozzi-Cremona. Al banchetto si è respirata un’aria di cambiamento, di fiducia delle persone nei nostri confronti, i molti attestati di stima, non fanno altro che raffonzare il nostro impegno da cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • GRILLI PROTESTANTI

    Se è vero quanto i seguaci cremonesi di Grillo lamentano, che cioè il Comune ha sbattuto il loro banchetto a Porta Venezia, vietandogli il centro, per motivi di ordine pubblico, cioè dordonisti e kavarnicoli non vogliono, sarebbe l’ennesima nefandezza: gli ultimi sabato i guazzabuglisti del Selp (sinistra ecologia libertà peperoncino rosso) hanno raccolto firme ai Giardini pubblici, angolo taxi, e in Galleria quando pioveva. Benedetti da Kavarna e Dordoni?

    Cremona 30 04 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info

  • Carlo

    Bravi ragazzi andate avanti! Siete brave persone e aiutateci!

  • Ernesto

    I sondaggi danno il movimento 5 stelle all’8% in continua crescita. Quindi non saranno le proteste 4 gatti a convincerci a non votarli.
    W il movimento 5 stelle

  • GRILLISSIMO

    Non sopporto i fanfaroni alla Grillo che tentano con successo di far passare la malattia per il partito, e quindi di sopprimerlo, in favore di quale gnomo ce lo sveleranno a tempo debito, ma se ogni tanto dicono qualcosa di giusto, capita anche ai comunisti, bisogna riconoscerlo…
    Scandalo tra i perbenisti senza né arte né parte: a Palermo Grillo sostiene che la mafia non strangola i suoi clienti, si limita a ritirare il pizzo, mentre i partiti, lo Stato, la finanza internazionale etc.
    Ebbene? La scoperta dell’acqua calda, la mafia, confronto agli altri, clienti ne ha pochi, se li studia bene perché continuino a produrre, ed è obbligata a curar che non muoiano: abbiamo mai visto uno Stato vender la benzina secondo il reddito dell’automobilista?
    Tutta qua la rivelazione grilliana….

    Cremona 01 05 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info

  • Alessandro Tegagni

    @Flaminio: la vicenda è vera, in quanto da domani sarà in atto un’azione legale contro il Comune, riguardo la normativa per proibire al nostro banchetto di sostare in centro. La causa non è per ordine pubblico (sinceramente non so da dove provenga la sua “deduzione”..), in quanto non abbiamo mai provocato in città nessun malumore, tale per portare la protesta violenta di agitatori estrimisti. La causa “sembra” di altra natura, ma le vere ragioni, spero, verranno a galla. Il fatto che Grillo non scopra l’acqua calda, mi sembra un’ovvietà, il fatto che nessuno nell’ambito politico lo dice, o lo ammette. Se questa ovvietà è proporzionale al termine populismo, allora dovremmo farci chiarezza e specificare il termine populismo. Sottolineo solamente una cosa, Grillo non si candiderà alle elezioni Nazionali, il fatto concreto è che il simbolo depositato al Ministero, non prevede l’indicazione attuale beppegrillo.it, cosa che provvederemo a togliere dalla nostra unica bandiera. A presto gli aggiornamenti. Ah, sabato mattina faremo un altro banchetto, aggiornerò qui e su Facebook, il luogo e l’ora esatta, se Flaminio (mi posso permettere di darle del tu?), vuole fare due chiacchere, è il benvenuto 😉

  • Caro Alessandro, io parlo per natura e volontà con tutti, e sabato verrò a trovarvi, te e i tuoi amici, anche se non condivido per nulla il modo di esprimersi di Grillo. Ma, dovendo scegliere, piuttosto dei monumenti funerari di Cremona, ben oltre i confini del cimitero, viva la schiettezza umana dei grillini!

  • Alessandro Tegagni

    benissimo Flaminio, allora ti aspettiamo molto volentieri, che si farà una bella chiaccherata 😉 Buon Primo Maggio! 😉

  • Alessandro Tegagni

    Aggiornamenti per il reclamo: direttamente dalla Prefettura-Plateatico. E’ una regolamentazione interna per non “tenere” i banchetti politici in centro, quindi non è un’ordinanza amministrativa, ma solo una regolamentazione interna. Non è questione di ordine pubblico, che sarebbe stata un’ordinazione nata dalla Questura. Regolamentazione figlia degli spostamenti di vari banchi del mercato, e di una richiesta “massiccia” di banchi informativi di associazioni culturali, volontariato, sindacati.
    Aggiornamento anche per il nostro banchetto: dalle 9 circa alle 13 circa all’inizio di Viale Po, in Piazza Cadorna.

  • Alessandro, insisto: negli ultimi due mesi almeno tre volte gli amici e colleghi del SEL banchettavano ai Giardini e in Galleria. Vedete voi….e arrivederci a sabato.

    • Alessandro Tegagni

      Stiamo valutando la cosa, e si agirà di conseguenza.