Commenta

Tennis in carrozzina, Fabian Mazzei incontra gli studenti al Manin

fabian-mazzei

Il progetto di sviluppo del tennis in carrozzina, promosso dalla Società Canottieri Baldesio e sostenuto dal Comune di Cremona, entra nel vivo sabato 5 maggio quando, alle 11.30, nell’aula magna del Liceo Ginnasio Statale “Daniele Manin”, verrà presentato agli studenti dell’Istituto. Testimonial d’eccezione sarà Fabian Mazzei, giocatore di punta della Nazionale di tennis in carrozzina, legato alla Baldesio fino al 2013, anno in cui Cremona sarà “Città Europea dello Sport”.
All’incontro con gli studenti parteciperanno gli assessori  alle Politiche Sociali Luigi Amore e alle Politiche Giovanili Jane Alquati: entrambi credono molto nella forza di questo progetto che non ha solo contenuti sportivi, ma anche educativi e culturali. Non a caso una fase fondamentale è infatti la promozione e la diffusione nelle scuole, nelle associazioni sociali e di volontariato, dello sport come strumento per trasmettere determinati valori. Tale progetto nasce dalla volontà di dare maggiore rilievo a questo sport, alla passione e alla forza di volontà di tutti coloro che lo praticano, come esempio anche per chi, vivendo una situazione di disabilità, desidera comunque avvicinarsi all’attività sportiva.
La presenza di Fabian Mazzei nella squadra della Baldesio consente di portare il nome della città di Cremona ai vertici di questo sport poiché l’atleta, dopo i brillanti risultati conseguiti nei mesi scorsi, ha recentemente partecipato, con i colori della Canottieri Baldesio e del Comune di Cremona, a due importanti e prestigiosi tornei internazionali in Spagna. La trasferta spagnola si è rivelata molto positiva in vista anche dei prossimi impegni che attendono il tennista e che lo vedranno tra i protagonisti della Coppa del Mondo che si disputerà tra qualche giorno a Seoul, capitale della Corea del Sud.

LA SQUADRA DI TENNIS IN CARROZZINA DELLA CANOTTIERI BALDESIO
La Scuola di Tennis in Carrozzina della Canottieri Baldesio è stata fondata nel 2009 come “onda lunga” della Coppa del Mondo ospitata a Cremona nel 2008; grazie ad essa è nata la Squadra agonistica, composta attualmente da 6 elementi, Giovanni Zeni (capitano), Nazareno Petesi, Dario Benazzi, Andrea Botti, Constantin Mircea, Davide Damiani, ai quali si è aggiunto per il biennio 2012 e 2013, Fabian Mazzei. Responsabili sono Roberto Bodini e Alceste Bartoletti, coadiuvati da Matteo Pifferi e Aldo Tozzi. Gli allenamenti si svolgono presso la Società Canottieri di Cremona, che consente agli atleti l’utilizzo gratuito dei campi e mette a disposizione di chi non ne è fornito, racchette e palline.

Grazie al sostegno e alla sensibilità di diverse realtà imprenditoriali e di singoli privati, sono state anche acquistate e messe a disposizione dei giocatori delle carrozzine da gioco, realizzate su misura, ed altre di prova per chi intendesse avvicinarsi a questa disciplina sportiva.

La Squadra di Tennis in Carrozzina in questi due anni di attività ha partecipato ai Campionati Italiani a Squadre, svoltisi a Trapani nel mese di settembre 2010, classificandosi al sesto posto e a quelli di Asti del 2011, giungendo prima nel tabellone di consolazione. Inoltre gli atleti hanno partecipato a manifestazioni e tornei individuali, nazionali ed internazionali, con buoni risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti