Commenta

Circuito del Porto, vince Paolo Simion della Zalf Pubblico numeroso e soddisfatto

VOLATA-CIRCUITO-PORTO

foto Francesco Sessa

Il veneziano Paolo Simion della Zalf  ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro del “Circuito del Porto” Trofeo Internazionale Arvedi –  la classicissima di ciclismo organizzata dal Club Ciclistico Cremonese 1891. La 46° edizione non è stata brillante come alcune precedenti ma può considerarsi soddisfatto il numeroso pubblico che ha presenziato sia alla partenza (da via Massarotti) che all’arrivo in viale Po. Simion, infatti, si è imposto nella volatona conclusiva precedendo di circa mezza ruota Nicola Ruffoni (Team Colpack) e Davide Martinelli (Valdarno). Lo sprint conclusivo è partito ai 200 metri dal lato destro controvento per poi spostarsi verso il centro ai 150m. dove era Ruffoni davanti ma poco prima della linea del traguardo era Simion a spuntarla sempre sulla destra. Al terzo posto Martinelli. La gara si è movimentta dal secondo giro quando si sono susseguite alcune iniziative di Nanna, donella, Ferrante, Magrini, ma il distacco raggiunto di circa 15 secondi non è stato sufficiente ed il gruppo ha prontamente recuperato per poi effettuare la volata conclusiva. Il vincitore Simion al termine ha commentato: “Sono molto soddisfatto, è la mia terza vittoria dell’anno essendomi imposto a San Bernardino (Ravenna) nel trofeo Camun ed a Nogara (Vr). Nello sprint ho saputo trovare la parte giusta per sferrare il colpo di reni. Sto attraversando un buon momento e spero di continuare così”.

M.R.

ORDINE D’ARRIVO

1) Paolo Simion (Zalf) alla media di 46,55 kmh, 2) Nicola Ruffoni (Team Colpak), 3) Davide Martinelli (Valdarno), 4) Renzo Zanelli (Gs Garda), 5) Alessandro Forner (Medlago Fontana), 6) Massimo Coledan (Trevigiani) 7) Nakya Traversi (Delio Gallina Colombo) 8) Andrea Toniatti (Zalf) 9) Liam Bertazzo (Trevigiani) 10) Loris Basciu (Team Fenice)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti