3 Commenti

Balzello Vacchelli, "ad alcuni viene annullato il tributo"

consorzio-vacchelli

Nuovo episodio sulle bollette di pagamento per il Naviglio Vacchelli. Segnalazioni ci dicono che alcuni abitanti di via Aglio/via San Francesco, dopo aver ricevuto la cartella di Equitalia per il balzello, si sono presentati all’ufficio del Consorzio di bonifica Naviglio-Vacchelli e si son visti annullare il tributo, con dichiarazione scritta a mano. La motivazione? “L’immobile è fuori comprensorio”, avrebbero detto quelli del Consorzio. L’ennesima puntata di questa storia che alimenta i dubbi di centinaia di cremonesi che si sono visti recapitare le cartelle di Equitalia per un “contributo di bonifica e difesa idraulica” a favore del Vacchelli. “Se l’immobile è fuori comprensorio, perché ha ricevuto l’Avviso di pagamento? Chi non si presenta agli uffici e semplicemente paga – caso di gran lunga prevalente – pagherà anche se l’immobile è fuori comprensorio o, prima o poi, gli restituiranno almeno i soldi?”, questi gli ulteriori dubbi di molti cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • libero

    Ora che il Consorzio Vacchelli usando un comportamento disdicevole è riuscito nell’impresa titanica di causare ulteriore danno, allarme, caos,con perdita di tempo per recarsi agli uffici o per telefonare senza avere risposte ai contribuenti cremonesi che non dovevano essere inseriti a ruolo perche’ il loro immobile fuori comprensorio, sarebbe opportuno ed urgente che Direttore e Presidente di questo ente vessatore rassegnassero le dimissioni per manifesta incapacita’di gestione. Perche’ Provincia e Comune di Cremona, Autorita’ Giudiziaria, a tutela dei Cittadini non intervengono per verificare il regolare comportamento amministrativo di questo ente?.

    • elia

      perchè gli importa poco

  • elia

    25 anni fa sollevai per primo a cremona la tassa iniqua del balzello dei consorzi dopo 25 anni questi signori imperterriti continuano a mandare le cartelle ai residenti che non centrano nulla con il paganmento ,e se non pagavi i 15 20 euro ti minacciavano di ipotecarti la casa. i consorzi prendono gia i finanziamenti dalla regione, ricordiamocelo .