Un commento

Grana della solidarietà al gazebo Coldiretti per i caseifici terremotati

GRANA-4

Foto di Francesco Sessa

E’ stato un successo immediato il Gazebo giallo della solidarietà di Coldiretti Cremona ai giardini, con la vendita di duemila pezzi di Grana Padano sottovuoto (a 10 euro al pezzo) prodotti presso i caseifici del Mantovano colpiti dal terremoto.  Il ricavato sarà subito consegnato ai caseifici, per fare ripartire l’economia. Tanta gente in fila e commenti entusiastici tra gli acquirenti.  “La nostra iniziativa  vuole rappresentare un aiuto concreto rivolto alle imprese e alle comunità colpite dal terremoto, che hanno bisogno di ogni possibile sostegno economico per risollevarsi. Acquistare prodotti agricoli e alimentari provenienti dalle zone terremotate è il miglior modo per aiutare concretamente la popolazione, facendo ripartire l’economia e l’occupazione”. E’ questa la convinzione di Coldiretti che, in aiuto delle imprese e delle comunità che stanno vivendo il dramma del sisma, si è subito attivata, dando vita ad una serie di giornate dedicate alla “spesa salva aziende”. In Lombardia si è puntato sul “Grana della solidarietà”, invitando i cittadini ad acquistare pezzi di Grana Padano sottovuoto, in arrivo dai caseifici del Mantovano, a 10 euro al pezzo. L’iniziativa – promossa da Campagna Amica e da Giovani Impresa Coldiretti – ha già visto parecchie migliaia di spicchi di formaggio venduti nelle varie “piazze”, con la garanzia dell’immediata consegna del ricavato ai caseifici. In provincia di Cremona il debutto  è avvenuto a Crema e a Soresina, ricevendo dalle comunità una risposta corale, immediata, davvero massiccia.

La proposta è  ora in città.  Il gazebo giallo di Coldiretti è stato meta fin dalle 8 di un intenso viavai di persone.  I giovani imprenditori agricoli sono in prima linea nella proposta, per garantire un aiuto vero e immediato ai tanti amici del Mantovano, oggi impegnati nella ricostruzione. “In questo momento le aziende hanno l’esigenza di movimentare il prodotto già stagionato per garantire almeno le risorse necessarie ad evitare che tante realtà economiche chiudano o abbiano problemi di liquidità – sottolineano i volontari di  Coldiretti Cremona –. Finora la risposta delle nostre comunità è stata eccezionale, davvero generosa. Lo stesso sta avvenendo a Cremona”. Il sindaco Perri e l’assessore provinciale all’agricoltura Pinotti hanno fatto visita al gazebo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • EVVIVA LA SALUTE

    Adesso non cominciamo la solfa della pubblicità redazionale: la Provincia, giornale indipendente di Cremona, ha rivelato che trenta grammi di grana padano al giorno combattono l’ipertensione. Del parmigiano non si sa ancora nulla.

    Cremona 02 07 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info