Un commento

'Restate in città', rassegna di musica in Cortile Federico II

restate-in-città

Presentata questa mattina in Sala Eventi di Spazio comune la seconda edizione della rassegna Restate in città, che animerà agosto e settembre 2012 sotto le stelle incorniciate dallo splendido cortile Federico II di palazzo Comunale a Cremona.

Ad illustrare le caratteristiche di questo particolare rassegna sono stati l’assessore alle Politiche Giovanili Jane Alquanti, il funzionario delle Politiche Giovanili Valerio Demaldè ed il responsabile del Centro Musica Marco Allegri.

“Sono molto contenta che ci sia anche quest’anno Restate in città – ha dichiarato l’assessore Jane Alquanti – pur in presenza delle note difficoltà per gli Enti Locali, ma questi appuntamenti sono stati voluti fortemente, già dallo scorso anno, dal sindaco Oreste Perri e da me, per dare l’occasione ai giovani talenti cremonesi di potersi esibire nella propria città, in un contesto prestigioso qual è Cortile Federico II. Molto spesso gli artisti cremonesi sono noti nel resto d’Italia e sconosciuti ai propri concittadini. Lo scopo di questa rassegna è di avvicinare la città ai suoi giovani talenti.”

Il ciclo di appuntamenti, curato dal Centro Musica ‘Il Cascinetto’ dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cremona si arricchisce di contenuti e proposte, seguendo un’opera di coinvolgimento di artisti del panorama sia nazionale che locale, con l’intento di portare i giovani a rapportarsi con la città e confrontarsi con realtà già consolidate.

Grazie infatti all’esperienza 2011 della breve rassegna Dialoghi d’Estate, che ha ospitato il live acustico di Federico Fiumani dei Diaframma, l’incontro con lo scrittore Andrea Cisi intervistato da Andrea Marchesi di Radio Deejay e il concerto di Marco Parente si è voluto integrare le migliori proposte cittadine con un appuntamento ‘nazionale’ (30 agosto 2012 – Violante Placido & Lele Battista) che potesse dare all’intera programmazione maggior richiamo e risalto. La rassegna 2012 darà anche spazio all’attività sociale di alcune associazioni del territorio con il coinvolgimento durante varie serate di Telethon – per la ricerca  sulla  Distrofia muscolare (30 agosto) e B.A.C.A. – Bikers Contro l’Abuso sui Bambini (20 settembre).

PROGRAMMA

Tutti gli appuntamenti, con inizio alle ore 21:00, sono a ingresso gratuito presso il Cortile Federico II di Palazzo Comunale a Cremona.

giovedì 23 agosto 2012
GIULIETTE
HERMITAGE
(live – Pop/Rock)

Giulia Dagani, in arte Giuliètte, è una cantautrice cremonese di 23 anni. Inizia a scrivere i suoi primi brani all’età di 17 anni e nel 2010 pubblica il suo primo disco autoprodotto “Start”. Collabora con Mattia Tedesco per quanto riguarda la produzione e l’arrangiamento dei brani. Giuliètte mischia lo stile pop con l’alternative creando un mondo particolare e suggestivo. Collabora con due cover band, precisamente i Retune (band cremonese) e le Shooting Stars (band al femminile) e insegna canto presso due scuole cremonesi. Ha avuto l’occasione di presentare il suo disco ed i suoi brani in diverse location ed eventi durante quest’ultimo anno, a partire da Melegnano (Mi), il Teatro Sociale di Soresina (Cr), Legnago (Vr), Brescia, Chiari (Bs) e Cremona.
Al suo fianco l’interessante power-trio Hermitage, (Edwyn Roberts, Michele Zocca, Alberto Gazzina). Prima della nascita del gruppo i 3 ragazzi crescono musicalmente da progetti differenti che permettono loro di affermarsi come musicisti nella scena musicale giovanile di cremona. I 3 membri, grazie al progetto “Back to School” hanno avuto l’opportunita’ di trovarsi a fianco di artisti di spessore tra cui Federico Zampaglione, Niccolò Fabi, Morgan e Saturnino. Insieme partecipano al “Sound Contest 2012”, conocorso organizzato dalla scuola di musica pontesound, aggiudicandosi il secondo posto.

giovedì 30 agosto 2012
VIOLANTE PLACIDO & LELE BATTISTA
DURAMADRE
(live – Indie Pop)

Uno spettacolo di altissimo profilo che unisce due artisti accumunati da un grande amore per la musica. Lei, attrice affermata con la passione per le sette note, ha pubblicato un album intitolato “Don’t be shy” e ha interpretato con Mauro Ermanno Giovanardi la splendida rilettura di “Bang Bang”, inserita nell’acclamato “Ho sognato troppo l’altra notte” dell’ex leader dei La Crus, condividendo con l’autore anche i palchi, come ad esempio quello del Blue Note di Milano. Lui, è stato definito da Ivano Fossati una delle grandi certezze per la nuova musica d’autore; già leader dei La Sintesi, con i quali ha portato a Sanremo la provocatoria “Ho mangiato la mia ragazza”, ha consegnato ai posteri due album da solista, Le Ombre e Nuove Esperienze Sul Vuoto, nei quali, attraverso la sua raffinata linea stilistica, ha dimostrato una volta di più, il suo talento. Lei e Lui ora uniscono le forze e le passioni per portare in scena uno spettacolo fondato sulla fusione dei loro percorsi e arricchito da inediti realizzati a quattro mani e a due voci. In apertura i veterani Cremonesi Duramadre. Sarà inoltre presente uno stand promozionale e di raccolta fondi dell’associazione Telethon – per la ricerca  sulla  Distrofia muscolare.

mercoledì 5 settembre 2012
PORTOBELLO ROAD
BOOMERANG
(live – Pop/Rock)

Il gruppo Portobello Road è nato e cresciuto attorno al suo leader, Riccardo. Artista eclettico, è lui che scrive testi e musica, mentre il gruppo si occupa degli arrangiamenti. La sua produzione è molto ampia e nel suo curriculum vanta collaborazioni con artisti di grande calibro, come Antonella Ruggiero e Luisa Corna. Suo è anche l’inno della squadra di basket Vanoli-Braga  “Ali di Falco”, presentato nel 2010 al palazzetto di Cremona. Per Antonella ha scritto il pezzo “L’Orologio Precisissimo” che fa parte dell’album omonimo “Antonella Ruggiero”, pubblicato nel 2003, subito dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo. Nel 2012 è stato pubblicato il primo cd “tutto come prima”.
I Boomerang sono un duo acustico e interpretano brani di musica country, country rock, ma anche brani di rock classico riadattati in chiave acustica. le loro influenze principali sono Johnny Cash, hank Williams, John Denver, Creedence, Clearwater Revival, Neil Young, Bob Dylan, Bruce Springsteen.

Giovedi 13 settembre 2012
VOLKS POPULI
(live – Folk / Klezmer)

La scommessa dei VOLKS POPULI, il cui nome è l’ibrido tra il sostantivo tedesco das Volk (il popolo) e quello latino populus, nasce nel 2008 all’interno dell’ ambiente universitario di Cremona quando dal puro piacere di avvicinarsi al vasto mondo del Folk, il trombettista Giordano Calvi (proveniente da Santa Brigida, Bergamo) decide di dare forma ad alcune idee musicali che da tempo gli frullavano in testa. Nato inizialmente come un ensemble di fiati e percussioni, il gruppo vede subito tra le sue fila il percussionista/batterista Antonio Magnatta, nativo di Bovino (Puglia) ma cremonese d’adozione, che ancora oggi guida la sezione ritmica della band. Tra le sfumature del grande “contenitore musicale” chiamato da molti Folk, quella che più attrae i primi componenti dei Volks Populi è la musica tradizionale prevalentemente strumentale che nasce all’interno delle comunità ebraiche dell’Europa orientale: il Klezmer. La città di Cremona è stata il trampolino di lancio per una serie di concerti in diverse località sparse per l’Italia, dove la band ha trovato sempre una calorosa accoglienza da parte del pubblico presente ai loro concerti. Forti di questi due anni di esperienza e trascinati dall’immensa passione per ciò che fanno, i Volks Populi hanno come obiettivo quello di far risuonare le melodie e i ritmi della propria musica per tutta Italia e in tutto il mondo.

Giovedi 20 settembre 2012
Linda Signorini presenta DANZE D’AMORE
con la partecipazione della corale della Cattedrale di Cremona
(Danza, Poesia e Musica)

Quando la poesia presta la sua voce al dolore, lo fa per portare speranza. Così è  per la nuova ed emozionante “ferita – feritoia” poetica di Linda Signorini. Nel sacro e nel mito, la danza crea il mondo, nella fisica quantistica che tuttora abitiamo, tutto è danza di particelle. In questo libro “Danza d’Amore” l’autrice danza la coreografia più difficile: quella della malattia che, all’improvviso un giorno, ferma e racchiude in un guscio di lentezza il movimento di un giovane corpo spalancato sulla vita. La poesia diventa così un rifugio speciale dove le anime si ritrovano, lo spazio e il tempo superano la realtà per aprirsi su un mondo dove l’amore prevale sopra ogni altra contingenza.
La serata vedrà l’intrecciarsi tra la musica, attraverso l’esibizione della corale della Cattedrale di Cremona diretta dal maestro Graziano Ghisolfi, la danza con coreografie proposte da giovani ballerine e la parola, con l’esposizione di alcune liriche tratte dal libro “Danza d’Amore” dedicato dall’autrice al fratello. Sarà inoltre presente uno stand promozionale e di raccolta fondi dell’associazione B.A.C.A. – Bikers Contro l’Abuso sui Bambini.

Giovedi 27 settembre 2012
ELISA PARMIGIANI presenta “Music history”
XPERIA
(live – Rock)

La musica come disciplina artistica, anche se influenzata da fattori oggettivi esterni, dà ad ognuno emozioni e sensazioni diverse e quindi soggettive. Il progetto “Music history” sarà un momento d’incontro dove persone adulte riascolteranno pezzi del passato a loro cari confrontandoli con quelli più recenti e i giovani faranno lo stesso ascoltando pezzi a loro cari del presente confrontandoli con quelli del passato. Un momento dove generazioni diverse si potranno incontrare e confrontare, testimoniando che la musica, come forma d’arte, non è mai una perdita di tempo. La scaletta dei brani abbraccia un arco temporale che va dagli anni 30 del XX secolo fino ai giorni nostri. Lo spettacolo vedrà inoltre l’intervento dell’attore Enrico Tomasoni. La band Xperia nasce nell’ottobre 2011 formata da Matteo Chirivì,Giuliano Meli,Simone Rosani e Lucas Decima. I membri del gruppo hanno avuto tutti esperienze diverse. Il gruppo sin da subito ha deciso di concentrarsi sui brani inediti e così facendo si capì che il genere era tendente al pop rock italiano, molto influenzato da altri generi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • GLI ESPERTISSIMI

    Annunciato più volte, io ho commentato spesso, il sindaco di tutti i cremonesi Oreste Pivetti ha deciso di affidare cultura e turismo a PubliA, gestita dagli uomini del grande fratello, l’Immenso. I dipendenti del Comune son capaci di nulla, i dirigenti solo di arraffare i premi, sulla piazza non c’è altro: decisione obbligatoria. Infatti arrivano i primi risultati. Concerto tranquillo, poco disturbato dalla ressa, per Gino Paoli; assente all’ultimo momento, a biglietti già venduti, Eduardo De Crescenzo, previsto per il 25. A proposito di quest’ultimo, PubliA, impresa unica per l’unicità, senz’altro avrà ottenuto una congrua penale per l’improvviso forfait …….

    Cremona 27 07 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info