3 Commenti

Stop ai voli, cremonesi alle prese con il fallimento della Wind Jet: "Siamo Preoccupati"

wind-jet-sicilia-cremona

Cremonesi alle prese con il fallimento della Wind Jet. A partire dalla mezzanotte di sabato la compagnia low cost, dopo l’interruzione delle trattative con Alitalia, ha deciso di sospendere l’operatività in tutti gli scali con conseguenze fino ad ottobre per 300 mila passeggeri già in possesso di biglietto. Tra questi numerosi cremonesi diretti in Sicilia per una vacanza o siciliani residenti a Cremona pronti a rientrare in famiglia per il Ferragosto. Vittorio, 29enne di Cremona di origini siciliane è volato a Messina per una settimana in famiglia. “Abbiamo saputo sabato che la compagnia era fallita – racconta -. Io dovrei ritornare a Cremona il 15 agosto, volando da Catania a Verona, ma non so ancora come fare. Ho pagato il biglietto sui 50 euro, ma questo non vuol dire che debba rischiare di rimanere qui. Ho finito le ferie e devo rientrare per lavoro“.
Sul sito di Wind Jet, da qualche ora campeggia la scritta rossa: “Si avvisano i signori passeggeri in partenza con biglietto Wind Jet che è necessario contattare il servizio passeggeri dell’aeroporto di partenza oppure consultare il relativo sito internet per aggiornamenti sugli orari e operatività dei voli”.
Marta e Danilo, giovani cremonesi, non sono ancora partiti. Hanno prenotato l’andata dopo Ferragosto con un’altra compagnia e il ritorno il 2 settembre con Wind Jet. “Abbiamo provato a contattare direttamente l’aeroporto di Catania dove dovremmo partire per il ritorno come scritto sul sito – raccontano -, ma fino a sabato non siamo riusciti a parlare con nessuno e senza informazioni non sappiamo cosa fare”.
Dalla Sicilia a Cremona, intanto, i cremonesi si passano qualche notizia. Qualcuno ha provato a chiamare il numero 89.20.20 (a pagamento) come scritto sul sito della compagnia, ma senza riuscire a prendere la linea. “A un certo punto della telefonata non si sente più nulla – dice Lara che ha il ragazzo che deve tornare dall’isola -. Continuo a guardare se per caso la Wind Jet ha mandato una mail informativa, ma fino ad ora la casella è rimasta vuota”. “Io sono partito martedì da Bergamo – prosegue Alessandro, 30enne cremonese attualmente in Sicilia – La situazione allora era ancora positiva. Mi hanno dirottato su un altro volo della compagnia Neos Air che è arrivato in orario e senza supplemento. Fortunatamente per il ritorno non ho preso il biglietto con Wind Jet”. “Conosco un ragazzo che è riuscito a parlare con qualcuno del Call Center – racconta ancora Vittorio – Gli hanno detto che non ci sono problemi, di presentarsi in aeroporto che con qualche compagnia riuscirà ad arrivare a casa senza supplemento”.
Già, perché in queste ore Alitalia, Meridiana, Livingston, Blu Panorama e Neos stanno collaborando con Enac a un piano per non lasciare a terra i passeggeri Wind Jet. Dalle informazioni diffuse sembra che i voli saranno notturni e i passeggeri dovranno pagare un supplemento. Intanto negli aeroporti si moltiplicano i disagi e le scritte ‘volo cancellato’ sui monitor. Per esempio, a Bergamo Orio al Serio, un volo proveniente da Catania prima è stato fatto slittare di otto ore, poi è stato definitivamente annullato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Maurizio

    Enac sapeva benissimo in che acque stava viaggiando windjet…. chi sono questi che dovevano controllare …. sono manager che sicuramente portano a casa stipendi con parecchi zeri …. windjet erano mesi che stava con l’acqua alla gola e nessuno sapeva nulla? ma per piacere dai…… ora chi ha un biglietto windjet per andare a destinazione deve pagare un supplemento ????? Ma fateli tirare fuori al presidente di ENAC e ai consiglieri ….. Senza dimenticare le 504 persone che dalla mezzanotte di sabato non hanno piu’ un LAVORO !!!! Il solito magna magna e la solita casta !!!

  • sandra

    Compagnia catanese, casini a gogo. I siciliani sono abituati a fare casini e a lasciare agli altri il prezzo da pagare. Vogliono volare? Che paghino il biglietto x intero , se no se ne stiano a casa loro.

    • vittorio

      grande sandra!!!!! menomale che non tutti la pensano come te!!!