Un commento

A dieci anni dalla ricostruzione, festa alla cappella S.Rocco

rocco

Festa di san Rocco alla cappella, a dieci anni dalla sua ricostruzione, giovedì prossimo. In via san Rocco alle ore 18 intervento di Angelo Rescaglio. Alle 18,30 messa celebrata da don Antonio Bislenghi. Alle 19,10, tra tutte le testimonianze di offerta, ne verranno estratte cinque dalla valletta Angela Milanesi. Ad ogni estratto un’opera del pittore Graziano Bertoldi. Al primo il “SANROCCHINO 2012”, al secondo “San Rocco riceve il pane”, al terzo “L’estasi di san Rocco”, al quarto “Preghiera notturna” e al quinto “San Rocco ringrazia del pane ricevuto”. Presentazione di Michelangelo Gazzoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giovanni Baldesio

    Ecco la festa di San Rocco e’ l’occasione perche’ l’uccisore di cani, il cane e’ importante nella vita di San Rocco, si faccia avanti e si consegni alla sua pena.
    San Rocco fu anche ammiratore di san Francesco ed protettore dell’agricoltura e degli animali: dovrebbe consegnarsi alla pena anche lo sterminatore degli animali da cortile e non.

    Tabto abbiamo gia’ capito che se aspettiamo le indagini e qualche frutto dalle operazioni (operazioni?sono in corso? son gia’ finite?) da parte degli organi preposti stiamo freschi!
    Ma io ricordo! ricordo tutto. anche un paio di anni fa ci fu un avvelenamento di cani dentro il canile, indignazione bla bla e non si e’ fatto niente?
    E’ questa la giustizia?

    San Rocco ce lo insegna: la santita’ e’ morire in carcere da innocenti, l’umanita’ vorrebbe che si muoia in cardere da colpevoli. LA vilta’ farla franca, ma e’ un segno dei tempi.

    il 16 sono libero… se vi serve un boia sono disponibile.