Commenta

Incastrati i rapinatori di via Ghinaglia: sono zio e nipote

Polizia

Zio e nipote incastrati dalla polizia: sono loro i due uomini che il 18 giugno avevano cercato di mettere a segno una rapina alla Banca Popolare di Lodi di via Ghinaglia. I malviventi, torinesi, di 47 e 25 anni, sono stati bloccati a Lodi nel corso di un colpo il 10 luglio; la squadra mobile di Cremona, con la terza sezione, incrociando gli elementi a disposizione tra quanto raccolto direttamente e quanto disponibile nell’ottica della collaborazione tra questure, come i passaggi Telepass, il tipo di veicolo, filmati e testimonianze, è riuscita a risalire ai due, attribuendo loro la tentata rapina in città e facendo scattare la denuncia.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti