Commenta

Rave party abusivo in provincia di Pavia, denunciati cremonesi

rave-party

La provincia di Pavia ancora teatro di un rave party illegale a base di musica elettronica. Alla festa abusiva a Pieve Porto Morone hanno preso parte anche sei giovani cremonesi tra i 19 e i 24 anni che sono stati denunciati per invasione di terreno. L’allarme di alcuni residenti ha fatto scattare l’intervento delle forze dell’ordine che hanno raggiunto l’area del party e interrotto i festeggiamenti. I partecipanti, un centinaio di ragazzi che si erano dati appuntamento su internet, sono stati invitati ad abbandonare la zona dagli agenti della questura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti