Commenta

Furti a Casalmaggiore, siciliano fermato con assegno rubato

cc

Forse si apre uno spiraglio nelle indagini sui furti messi a segno in questi giorni a Casalmaggiore, in particolare in merito a quanto portato via dal centro sportivo Baslenga nella notte tra sabato e domenica. Un siciliano di 32 anni è stato denunciato per ricettazione dai carabinieri di San Giovanni in Persiceto perché trovato con un assegno risultato rubato proprio nella sede della società calcistica. L’uomo stava cercando di comprare un televisore in un centro commerciale del bolognese. Intenzione dei militari di Casalmaggiore è quella di interrogarlo per capire quali collegamenti il siciliano possa avere sul territorio. Intanto i carabinieri hanno recuperato alcune borse rubato lo scorso mese di giugno in un supermercato della zona. All’interno c’erano solo documenti che saranno riconsegnati ai legittimi proprietari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti