Commenta

Ancora incendi, roghi a Pozzaglio e a Pieve d'Olmi

vdf

Altri incendi nel cremonese. Questa volta i vigili del fuoco sono intervenuti nella notte tra domenica e lunedì alla cascina Longhinore di Pozzaglio, dove sono bruciati fieno e rotoballe riposti sotto il fienile. Domenica mattina, invece, il rogo è scoppiato alla cascina San Fiorano a Pieve d’Olmi. La causa sarebbe un corto circuito originatosi dal surriscaldamento di un compressore. Le fiamme hanno interessato il sottotetto e il magazzino dove c’erano legname e attrezzi. In entrambi i casi la pioggia e il lavoro dei pompieri hanno evitato il propagarsi del fuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti