Un commento

Pulire piazza S.Agostino, solo tre anni fa l'avevano fatto inutilmente i bambini Serve più vigilanza, non bastano gli alpini con i pennelli

agostino-e

Arrivano gli alpini a pulire dalle scritte piazza Sant’Agostino. Ma, come ci ricorda un lettore inviandoci anche le immagini, maestre e bambini della scuola elementare Plasio avevano già pulito tutto nel 2009. Invano. Due mesi dopo la piazza si presentava di nuova sporca, con diverse scritte, molte delle quali oscene. Immaginate la delusione di bambini, insegnanti e famiglie. E solo un anno dopo, come testimonia il video realizzato dai nostri redattori, la piazza era più imbrattata di prima. Adesso toccherà agli alpini ma – come ricvorda il nostro lettore – se non si provvederà a prendere gli imbrattatori, obbligandoli a pulire (secondo alcune sentenze che hanno già fatto scuola), sarà fatica sprecata. Cosa ne è della squadra antidegrado lanciata dall’ex assessore Zagni? Forse basterà piazzare un paio di telecamere, alzando la vigilanza. Altrimenti dopo bambini, insegnanti e famiglie deluderemo anche i “veci” alpini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    Gli Alpini sono tutti noi : si sa.
    Benvenuti.
    Ma non è possibile un minimo di controllo ?
    Si spende meno a vigilare o a rimediare ??
    Anche con telecamere.
    E se si trovano gli “autori” non è possibile dare una lezione severa ??
    E se sono minori che paghino i genitori !!!